Ortigia Film Festival
I viaggi di Roby

Cast


Soggetto:
Gianni Amelio (soggetto originale)
Mauro Manieri (idea)
Isabella Bernardi (idea)
Fabio Gasparrini (idea)

Sceneggiatura:
Daniele Gaglianone
Alfie Nze

Produttore creativo:
Gianluca Arcopinto

Produttore delegato:
Fabio Gasparrini

Produttore esecutivo:
Alfie Nze

Produttore esecutivo:
Cesare Apolito

Produttore esecutivo:
Sly Kuna

Granma


Regia: Daniele Gaglianone, Alfie Nze
Anno di produzione: 2017
Durata: 35'
Tipologia: cortometraggio
Paese: Italia
Produzione: Horace; in collaborazione con Lama Film
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Ufficio Stampa: Studio PUNTOeVIRGOLA
Titolo originale: Granma

Recensioni di :
- GRANMA - I pericolosi viaggi della speranza

Sinossi: Jonathan è un giovane di origini Igbo nato a Lagos, ha la passione per la musica. Con l’aiuto di un amico e una cantante sta registrando un pezzo hip-hop scritto da lui. Durante la sessione il suo telefono squilla: la chiamata lo allarma e Jonathan abbandona lo studio. Si tratta di Ayo, un amico di Momo, suo cugino, partito come molti altri ragazzi verso l’Europa attraverso il deserto e il mare Mediterraneo. Purtroppo durante la traversata in mare Momo muore morto. A questo punto occorre portare la triste notizia alla nonna di Momo che abita in un villaggio nel cuore del sud-est della Nigeria. Durante la riunione di famiglia, la nonna di Jonathan è incaricata di portare la triste notizia alla sorella, la nonna di Momo. La nonna di Jonathan lo chiede di accompagnarla nel lungo viaggio. Jonathan accetta a malincuore la missione e il mattino dopo parte con la nonna. Il viaggio nel bus è un’occasione per un confronto fra i due: la nonna rimprovera al nipote di non pensare al futuro e di sprecare il tempo con la musica. Jonathan cerca i farsi capire dalla donna ma tutto sembra inutile. Giunti dalla nonna di Momo, i due si fermano là per la notte. Addolorata dalla scomparsa di Momo la donna rivela alla nonna di Jonathan di aver negato a Momo e al suo viaggio i soldi che lei aveva risparmiato per farlo studiare. Propone alla sorella di usare i soldi per il futuro di Jonathan. Lei rifiuta di prendere il denaro: ma forse il suo rifiuto nasconde qualcosa. Forse la donna ha compreso le intenzioni del nipote più dello stesso Jonathan…

Ambientazione: Nigeria

"Granma" è stato sostenuto da:
OIM - Organizzazione Internazionale delle Migrazioni
MIBACT (Dipartimento per le Libertà Civili e per l’Immigrazione)


Note:
Il film breve “Granma”, diretto dall’italiano Daniele Gaglianone e dal nigeriano Alfie Nze, è stato prodotto da Horace per conto dell’OIM, Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, con il finanziamento del Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione del Ministero dell’Interno. Il film è parte integrante del progetto Aware Migrants, una campagna nata per sensibilizzare i migranti sui rischi del viaggio e fornire loro le informazioni utili a prendere decisioni libere e consapevoli.

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto