I viaggi di Roby

La Cicciolina. Göttliche Skandalnudel


Regia: Alessandro Melazzini
Anno di produzione: 2016
Durata: 54'
Tipologia: documentario
Genere: biografico/erotico/politico
Paese: Germania/Francia
Produzione: Alpenway Media Production GmbH, ARTE G.E.I.E.
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: file digitale 4K
Camera: Sony FS7
Sistema di montaggio: Avid
Formato di proiezione: DCP
Vendite Estere: Rise and Shine
Titolo originale: La Cicciolina. Göttliche Skandalnudel
Altri titoli: Cicciolina. L'arte dello scandalo - La Cicciolina. Godmother of Scandal

Sinossi: Ilona Staller, meglio conosciuta come Cicciolina, ha vissuto un percorso artistico e umano forse unico nel panorama mondiale.
Partita dall’Ungheria comunista inseguendo i richiami della Dolce Vita italiana, ha trovato nel Belpaese il terreno fertile per una carriera all’insegna dello scandalo.
Le sue maliziose foto di ninfa svestita sono state il trampolino di lancio per una fulminante carriera che l’ha vista approdare via via alla radio, alla televisione e al cinema erotico e porno.
Unica fino ad allora nella storia delle democrazie, Ilona Staller è riuscita, da pornostar, a farsi eleggere deputata, conseguendo con questa inaspettata vittoria una fama planetaria.
Il tempestoso connubio con Jeff Koons, di cui è stata moglie e Musa, ha infine definitivamente consacrato il suo ruolo iconico nella cultura pop contemporanea.
Grazie anche a una approfondita ricerca sul materiale d’archivio, Cicciolina. L'arte dello scandalo racconta con passione e ironia il fenomeno Ilona Staller nelle sue molteplici sfaccettature, collocandolo nel contesto politico italiano del tempo.

Sito Web: http://www.alpenway.com/cicciolina

Ambientazione: Roma / Milano / Bologna

Periodo delle riprese: Gennaio-Marzo 2016

Divieti: vietato ai minori di 14 anni

Video


Foto