Alcolista il film
I viaggi di Roby

Cervignano Film Festival




Bando per documentari / cortometraggi




Cervignano capitale regionale dei cortometraggi.
Il Friuli Venezia Giulia si mobilita per la prima edizione del Cervignano Film Festival.
In palio il prestigioso “Cervo d’Oro”.

Il cinema del confine e del limite. Sarà questo il filo conduttore della prima edizione del Cervignano Film Festival, rivolto a registi e aspiranti registi di età compresa tra i 15 e i 40 anni, che intendano ideare, sviluppare e promuovere un proprio progetto audiovisivo.

Tutti i partecipanti avranno tempo fino al 31 luglio per inviare le proprie opere, dalla durata compresa tra i 3 e i 20 minuti, in supporto DVD video (da inviare a CervignanoFilmFestival - Centro Giovanile di Cultura e Ricreazione Ricretaorio San Michele, via Mercato 1, 33052 Cervignano del Friuli): a valutarle sarà una prestigiosa giuria, presieduta dalla filmaker, videoartista e regista udinese Stefania Rota, che sarà affiancata da Piero Colussi, operatore culturale di lungo corso e tra i fondatori delle “Giornate del Cinema Muto di Pordenone” e dal professor Leonardo Quaresima, docente di cinema, televisione e produzione multimediale presso l’Università di Udine.

Cinque le sezioni previste: RealityShorts – documentari (cronaca, reportage, documentario storico, documentario scientifico); FictionShorts – cortometraggi di finzione; Videoclip (solo per opere realizzate in FVG); Picture for fun: sezione dedicata alla creatività giovanile e alla libera espressione (riservata ai non professionisti); Trailer (ogni opera dovrà essere accompagnata da un trailer della durata massima di 30” che sarà pubblicato online 15 giorni prima della manifestazione al fine di promuovere ogni singolo film. Il miglior trailer sarà premiato da una speciale giuria web).

Per tutte le sezioni, si potrà proporre un’opera a tema libero oppure incentrata sul tema della manifestazione: quello del cinema di confine e del limite. «La nostra regione – spiega il direttore artistico del festival Piero Tomaselli, regista cervignanese di stanza a Roma – è, per definizione, terra di confine e crocevia di popoli e di culture. In particolare Cervignano fino al 1915 era l’ultimo avamposto dell’impero asburgico. Queste elementari constatazioni ci hanno suggerito di approfondire i temi del limite e del confine attraverso il filtro di un festival cinematografico che provi a raccogliere i migliori cortometraggi e documentari di giovani filmaker».

costo d'iscrizione: gratis
scadenza del bando: 31/07/2013
mese dell'evento: settembre 2013

premi:
Per la competizione il cinema del confine:
1° Cervo d’oro – targa e 500 euro
2° Premio della giuria – targa e 200 euro
3° Premio del pubblico – targa

Per il concorso generale:
Cervo d’oro – Miglior corto
Miglior regia
Miglior sceneggiatura
Miglior fotografia
Miglior interprete femminile
Miglior interprete maschile

Per la sezione Picture For Fun:
Premio alla creatività
Premio simpatia

modalità d'iscrizione:
Scaricare l'application form/scheda d'iscrizione dal sito:
http://www.cervignanofilmfestival.it

link da cui scaricare la documentazione per l'iscrizione:
» http://www.cervignanofilmfestival.it
Data: 25/09/2013 - 28/09/2013
Luogo: Cervignano del Friuli (UD), Italia
Periodo: Settembre
Sito Web: http://www.cervignanofilmfestival.it