Alcolista il film
I viaggi di Roby
locandina di "Il Principe di Ostia Bronx"

Cast

Con:
Dario Galetti Magnani

Soggetto:
Raffaele Passerini

Sceneggiatura:
Raffaele Passerini

Musiche:
Giovanni Guardi (Supervisione alle Musiche)

Montaggio:
Paola Freddi
Laura Leiterman (Collaborazione)
Gerardo Lamberti (Assistente)

Fotografia:
Raffaele Passerini

Suono:
Gianluca Stazi (Sound Design)
Stefano Grossi (Mix)
Giancarlo Rutigliano (Mix)

Produttore:
Claudio Giapponesi

Color Correction:
Ercole Cosmi

Il Principe di Ostia Bronx


Regia: Raffaele Passerini
Anno di produzione: 2017
Durata: 61'
Tipologia: documentario
Genere: biografico/sociale
Paese: Italia
Produzione: Kiné Società Cooperativa
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: Il Principe di Ostia Bronx

Sinossi: "Il successo è l’abilità di passare da un fallimento all’altro senza perdere l’entusiasmo".
Winston Churchill

Attenzione: questo film è rivolto a spettatori che hanno fallito almeno una volta nella vita.
Dario e Maury, due attori rifiutati dal teatro, dall’Accademia e dal cinema, decidono di trasferire il proprio palco sulla spiaggia gay nudista di Capocotta, vicino a Ostia, Roma. Qui arriva gente che ha voglia di sentirsi libera, di non avere regole. Grazie alla perseveranza della loro poetica, che vede nel fallimento una nuova forma di vittoria, Dario e Maury si guadagnano, in 20 anni, l’affetto di un pubblico fedele, assieme ai titoli di Principe e di Contessa.
Estate dopo estate, i due inventano e filmano un vasto repertorio di scene in cui brucia l’amara mancanza di un palco vero, “che solo i signori, i grandi geni italiani, sono autorizzati a calcare”.
Questo film celebra, in modo irriverente, il fallimento come parodia, rendendo chiunque lo desideri un Principe o una Contessa, almeno per un giorno.

Sito Web: https://www.facebook.com/ilPrincipeDiOstiaBronx/

Ambientazione: Ostia

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto