Alcolista il film
I viaggi di Roby

VISIONS DU REEL 48 - Tanti documentari italiani a Nyon


Sei film in concorso, quattro nella sezione Regard Neuf, una retrospettiva dedicata a Gianfranco Rosi e tante altro al festival del cinema del reale diretto da Luciano Baricone


VISIONS DU REEL 48 - Tanti documentari italiani a Nyon
Annunciato il programma della quarantottesima edizione di Visions du Réel, festival internazionale del documentario di Nyon diretto da Luciano Barisone.

Sei i film italiani in concorso: tra i mediometraggi "Imma" di Pasquale Marino, "Per chi Vuole Sparare" di Pierluca Ditano, "Tutte le Anime del Mio Corpo" di Erika Rossi, "Upwelling - La Risalita delle Acque Profonde" di Pietro Pasquetti e Silvia Jop, "Yvonnes" di Tommaso Perfetti; e nella competizione dedicata ai cortometraggi "Gondwana" di Riccardo Giacconi

Tre, invece, le opere selezionate in Regard Neuf: "Babylonia Mon Amour" di Pierpaolo Verdecchi, "Dusk Chorus" di Nika Saravanja ed Alessandro D'Emilia, "Sagre Balere" di Alessandro Stevanon e "Tarda Estate" di Antonello Scarpelli.

Il festival proporrà un Atelier Gianfranco Rosi con la proiezione delle opere del regista italo/statunitense ("Boatman", "Below Sea Level", "El Sicario Room 164", "Sacro Gra", "Tanti Futuri Possibili. Con Renato Nicolini" e "Fuocoammare"), che terrà anche una masterclass con il pubblico.

Il festival dedica, come ogni anno, una sezione ai film svizzeri, tra i quali tre co-produzioni con l'Italia: "Alain Daniélou: Il Labirinto di una Vita" di Riccardo Biadene, "Il Senso della Bellezza" di Valerio Jalongo e "Non ho l'Età - Il Ritornello che ha Commosso una Generazione di Migranti" di Olmo Cerri.

Infine, saranno presenti altre due opere italiane: "La Prima Meta" di Enza Negroni, in Grand Angle, ed il cortometraggio "Un Inferno" di Camilla Salvatore, nella sezione Premiers Pas.

La quarantottesima edizione di Visions du Réel è in programma dal 21 al 29 aprile 2017.

22/03/2017, 15:36

Simone Pinchiorri