Alcolista il film
I viaggi di Roby

BIF&ST 8 - A Bari un trampolino per il cinema italiano


Il Bif&st 2017, ottava edizione del Bari International Film Festival, si terrà – sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica – da sabato 22 a sabato 29 aprile 2017


BIF&ST 8 - A Bari un trampolino per il cinema italiano
Il Petruzzelli in un giorno di BIF&ST
Per il presidente Michele Emiliano "Il Bif&est è elemento centrale della programmazione culturale della Regione Puglia. Per noi è una piattaforma di lancio per molto cinema italiano giovane e di qualità.

Il Teatro Petruzzelli ospiterà nove film in anteprima italiana assoluta o mondiale tra cui il 22 aprile "La tenerezza" di Gianni Amelio con Renato Carpentieri, Elio Germano, Micaela Ramazzotti, Giovanna Mezzogiorno, Maria Nazionale, Greta Scacchi. Un fulm in cui i sentimenti si incrociano tra il sorriso e la violenza. Un padre e i suoi figli non amati, un fratello e una sorella in conflitto, una giovane coppia che sembra serena. E i bambini che vedono e non possono ribellarsi. La storia di due famiglie in una Napoli inedita, lontana dalle periferie, una città borghese dove il benessere può mutarsi in tragedia, anche se la speranza è a portata di mano.

Dodici i film in Concorso con due italiani: "Tutto quello che vuoi" di Francesco Bruni con Giuliano Montaldo, Andrea Carpenzano, Donatella Finocchiaro e "Nobili Bugie "di Antonio Pisu con Claudia Cardinale, Raffaele Pisu, Giancarlo Giannini, Ivano Marescotti, Gianni Morandi

Molti i premi assegnati al Cinema Italiano dalla giuria di critici:

Claudio Giovannesi - Premio Mario Monicelli per il miglior regista per FIORE di Claudio Giovannesi
Attilio De Razza e Pierpaolo Verga - Premio Franco Cristaldi per il miglior produttore per INDIVISIBILI di Edoardo De Angelis
Ficarra e Picone, Edoardo De Angelis, Nicola Guaglianone, Fabrizio Testini - Premio Tonino Guerra per il miglior soggetto per L’ORA LEGALE di Ficarra e Picone
Francesca Archibugi, Paolo Virzì - Premio Luciano Vincenzoni per la migliore sceneggiatura per LA PAZZA GIOIA di Paolo Virzì
Valeria Bruni Tedeschi - Premio Anna Magnani per la migliore attrice protagonista per LA PAZZA GIOIA di Paolo Virzì
Riccardo Scamarcio - Premio Vittorio Gassman per il miglior attore protagonista per PERICLE IL NERO di Stefano Mordini
Barbara Ronchi - Premio Alida Valli per la migliore attrice non protagonista per FAI BEI SOGNI di Marco Bellocchio
Francesco Acquaroli - Premio Alberto Sordi per il miglior attore non protagonista per SOLE CUORE AMORE di Daniele Vicari
Enzo Avitabile - Premio Ennio Morricone per il miglior compositore delle musiche per INDIVISIBILI di Edoardo De Angelis
Rocco Marra - Premio Giuseppe Rotunno per il miglior direttore della fotografia per FALCHI di Toni D’Angelo
Marco Dentici - Premio Dante Ferretti per la migliore scenografia per FAI BEI SOGNI di Marco Bellocchio
Marco Spoletini - Premio Roberto Perpignani per il miglior montaggio per FALCHI di Toni D’Angelo
Massimo Cantini Parrini - Premio Piero Tosi per i migliori costumi per INDIVISIBILI di Edoardo De Angelis.

Una giuria del pubblico composta da 30 spettatori selezionati e presieduta da Klaus Eder, segretario generale della Fipresci (la Federazione mondiale dei critici di cinema), attribuirà i seguenti riconoscimenti ai film selezionati in concorso prescelti fra le migliori opere prime e seconde inedite o uscite in sala o passate nei festival internazionali entro fine marzo 2017:

Premio Ettore Scola per il regista della migliore opera prima o seconda
Premio Mariangela Melato per il cinema per la migliore attrice protagonista
Premio Gabriele Ferzetti per il miglior attore protagonista
Film in concorso:

I FIGLI DELLA NOTTE di Andrea De Sica (O.P.)
IN GUERRA PER AMORE di Pierfrancesco Diliberto-Pif (O.S.)
IL PADRE D’ITALIA di Fabio Mollo (O.S.)
LA GUERRA DEI CAFONI di Davide Barletti e Lorenzo Conte (O.S.)
LA RAGAZZA DEL MONDO di Marco Danieli (O.P.)
LE ULTIME COSE di Irene Dionisio (O.P.)
OMICIDIO ALL’ITALIANA di Maccio Capatonda (O.S.)
ORECCHIE di Alessandro Aronadio (O.S.)
IL PERMESSO di Claudio Amendola (O.S.)
SMETTO QUANDO VOGLIO - MASTERCLASS di Sydney Sibilia (O.S.)
SOCIALMENTE PERICOLOSI di Fabio Venditti (O.P.)
TARANTA ON THE ROAD di Salvatore Allocca (O.P.), anteprima mondiale

Tra gli eventi speciali, in occasione dell’ottantesimo anniversario della morte di Antonio Gramsci, per molti anni recluso dal fascismo nel carcere di Turi presso Bari, verranno presentati il 28 aprile quattro film a lui dedicati, in collaborazione con la Fondazione Gramsci presieduta dal prof. Giuseppe Vacca:
ANTONO GRAMSCI – I GIORNI DEL CARCERE di Lino Del Fra, Italia 1977
NEL MONDO GRANDE E TERRIBILE di Daniele Maggioni, Laura Perilli, Maria Grazia Perria con Corrado Giannetti, Anita Kravos, Italia 2017, anteprima mondiale
GRAMSCI 44 di Emiliano Barbucci, Italia 2015
NEW YORK E IL MISTERO DI NAPOLI – VIAGGIO NEL MONDO DI GRAMSCI di Gianni Amico e Giorgio Baratta con Dario Fo e Franca Rame, Italia 1993.

Negli altri eventi speciali una serie di film italiani recenti o in uscita:

CRONACA DI UNA PASSIONE di Fabrizio Cattani con Bruno Zanin, Valeria Ciangottini, Vittorio Viviani, Italia 2016
MOLLY BLOOM per la regia e l’interpretazone di Chiara Caselli, Italia 2016
URLI E RISVEGLI di Nicola Ragone, Italia 2017, anteprima mondiale
MAESTRO di Alexandre Valenti con Francesco Lotoro, Italia 2017
SCIUSCIÀ 70 di Mimmo Verdesca, Italia 2016, seguito dalla proiezione di
SCIUSCIÀ di Vittorio De Sica, Italia 1945
LA RAGAZZA DEI MIEI SOGNI di Saverio Di Biagio con Primo Reggiani, Nicolas Vaporidis, Miriam Giovannelli, Chiara Gensini, Italia 2017, anteprima mondiale.

Il festival, giunto all'VIII edizione, è sostenuto dall’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale retto da Loredana Capone; con la collaborazione del Comune di Bari, sindaco Antonio Decaro; prodotto dalla Fondazione Apulia Film Commission presieduta da Maurizio Sciarra e diretta da Antonio Parente; con il sostegno di SIAE-Società Italiana degli Autori ed Editori; con RAI main media partner e la partecipazione di RAI Teche, RAI Movie, RAI Radio3; media partner: Corriere del Mezzogiorno, La Gazzetta del Mezzogiorno, La Repubblica, Ilikepuglia, La Feltrinelli. In collaborazione con l’Università degli Studi e il Politecnico di Bari.
Da questa edizione il presidente del Bif&st - ideato e diretto da Felice Laudadio - è la regista Margarethe von Trotta, mentre il presidente onorario è Ettore Scola. Il Comitato di direzione è inoltre composto da Enrico Magrelli, Marco Spagnoli e Angelo Ceglie (direttore organizzativo).

12/04/2017, 17:25

Natalia Giunti