I viaggi di Roby

FIUGGI FILM FESTIVAL X - Tutti i premiati


FIUGGI FILM FESTIVAL X - Tutti i premiati
La serata di rpemiazione del X Fiuggi Film Festival
"Taste Of Ink" vince il Premio Fiuggi Film Festival come miglior film del concorso. Inedito in Italia, "Taste Of Ink" è un film francese del 2017 diretto da Morgan Simon, lodato dai giovani giurati del festival – guidati dal filosofo Riccardo Dal Ferro – perché "oltre i classici canoni del conflitto generazionale, il tema principale del film diventa l’incapacità di comunicare i bisogni, le paure e i desideri a chi ci è più vicino".

Arca Cinema Giovani ha consegnato il proprio premio – scegliendo tra tutti i film presenti al Festival, in concorso e non – a "Sicilian Ghost Story", "perché racconta la storia vera di un ragazzo della nostra età che è stato ucciso dalla mafia, e lo fa in un modo originale che non avevamo mai visto in un film con questa tematica. Sono questi i film italiani che vorremmo vedere sempre più spesso in sala".

A Mirko Frezza è andato il Premio Attore Rivlelazione 2017, per la sua straordinaria e commovente interpretazione ne "Il più grande sogno", valorizzata dal suo essere attore dilettante.

Il Consiglio Giovani di Fiuggi ha invece consegnato il Premio Best Performance a Netta Shpigelman per la sua interpretazione nel film in concorso "A. K. A. Nadia".

Decretato inoltre il cortometraggio vincitore della seconda edizione del Concorso di Short Film del Fiuggi Film Festival: A State Of Emergency di Tarek Roehlinger, selezionato per l’incredibile qualità cinematografica e per la sua aderenza al tema del Festival.

La serata di gala conclusiva è stata condotta dal giornalista e critico cinematografico Francesco Castelnuovo, che ha sottolineato la straordinaria qualità dei film in concorso e il ricco e variegato programma realizzato dal Festival. Esibizione musicale affidata invece ai Daina Lou che hanno infiammato il pubblico tra omaggi musicali e canzoni inedite.

La conclusione della serata è stata affidata al direttore organizzativo Angelo Astrei, che con il suo discorso finale ha tratto il bilancio di questa edizione: "È stata un’edizione fantastica. L’entusiasmo di tutti quelli che hanno partecipato e l’impegno profuso nell’organizzazione ci hanno permesso di realizzare il miglior Festival di questi dieci anni. Impegno che ci ha consentito di convogliare film internazionali e personalità tecniche e artistiche di grandissimo livello. Un esempio per il Cinema e per la Ciociaria".
In fine Astrei ha ufficializzato l’undicesima edizione de Fiuggi Film Festival che, tornando ad avere un claim italiano, si concentrerà sul concetto di Potere.

30/07/2017, 15:07

Video del giorno