Sudestival il cinema italiano in Puglia
I viaggi di Roby

26/07/1973
Palermo, Italia

Altro


Gaetano Bruno


Filmografia dal 2000:
in produzione » Una Famiglia: attore
2017 » L'Ora Legale: attore
2017 » La Porta Rossa: attore (Diego Paoletto)
2016 » Indivisibili: attore (Marco Ferreri)
2016 » corto L'Altro Figlio: attore
2016 » La Mafia Uccide Solo d'Estate - La Serie: attore (Ayala)
2016 » Lampedusa dall'Orizzonte in Poi: attore (Valente)
2014 » I Ponti di Sarajevo: attore
2014 » Il Giudice Meschino: attore (Lucio Cianci Farone)
2014 » L'Oro di Scampia: attore (Nicola)
2014 » Le Due Leggi: attore (Giacomo Pratelli)
2012 » Breve Storia di Lunghi Tradimenti - The Lithium Conspiracy: attore (Kerr)
2012 » L'Isola dell'Angelo Caduto: attore
2010 » Gorbaciof - Il Cassiere col Vizio del Gioco: attore (L’Arabo)
2010 » Vallanzasca - Gli Angeli del Male: attore (Fausto)
2009 » Baaria: attore (Gino Artale)
2009 » La Doppia Ora: attore (Riccardo)
2009 » Lo Spazio Bianco: attore (Giovanni Berti)
2007 » Il Dolce e L'Amaro: attore (Mimmo Butera)
2007 » SignorinaEffe: attore (Peppino)
2004 » Le Conseguenze Dell'Amore: attore (Sicario)

Biografia:
Gaetano Bruno è nato a Palermo il 26 luglio 1973 e si è diplomato alla scuola di recitazione del Teatro Biondo Stabile di Palermo.
Ha seguito stage di recitazione tenuti da Emma Dante, Alvaro Piccardi,
Marcello Bartoli, Cesare Lievi, Giorgio Albertazzi e Renato Giordano e corsi di teatro-danza curati da Cinzia Cona, Paola Cassarà, Anne Tennis, Masaki Iwana.
Ha debuttato nel cinema nel 2004 con il film di Paolo Sorrentino “Le
Conseguenze dell’Amore
”.
In teatro Gaetano Bruno ha lavorato dal 1997 con i registi A.R. Addamo, F. Amoroso, Renato Giordano, Alvaro Piccardi, G. Anfuso ed Emma Dante. Fra gli spettacoli più recenti segnaliamo: nel 2001 per la regia di Emma Dante “Lo Sportello” (Premio “Shownoprofit” del 1999) e “mPalermu” (Premio Scenario E.T.I. 2001 e Premio UBU 2002 – migliore novità italiana), “La Sala Giochi” (romanzo radiofonico – Radio RAI 3) regia di D. Iodice, nel 2002 “Carnezzeria ” regia di E. Dante (Premio UBU migliore novità drammaturgia 2002) ed infine nel 2003 “La Scimmia” regia di E. Dante.
(ultima modifica: 20/10/2006)