I viaggi di Roby

Jasmine Trinca


Filmografia dal 2000:
in produzione » Sulla Mia Pelle: attrice
2017 » Fortunata: attrice (Fortunata)
2016 » Slam - Tutto per una Ragazza: attrice (Antonella)
2016 » Tommaso: attrice (Chiara)
2015 » Maraviglioso Boccaccio: attrice (Giovanna)
2015 » Nessuno Si Salva da Solo: attrice (Delia)
2013 » Miele: attrice (Irene/Miele)
2012 » doc Giulia ha Picchiato Filippo: partecipazione (Mamma Filippo)
2012 » Un Giorno devi Andare: attrice (Augusta)
2011 » Ti Amo Troppo per Dirtelo: attrice (Francesca)
2009 » Il Grande Sogno: attrice (Laura)
2007 » doc Gli Invisibili - Esordi nel Cinema Italiano 2000-2006: partecipazione
2007 » Piano, Solo: attrice (Cinzia)
2006 » Il Caimano: attrice (Teresa)
2005 » Manuale d'Amore: attrice (Giulia)
2005 » Romanzo Criminale: attrice (Roberta)
2003 » La Meglio Gioventù: attrice (Giorgia Esposti)
2001 » La Stanza del Figlio: attrice (Irene)

Biografia:
Nata a Roma nel 1981. Diplomata al liceo classico nel 2000. Ha esordito nel 2001 con “La stanza del figlio” di Nanni Moretti, Palma d’oro a Cannes 2001. Per lo stesso film è stata candidata al David di Donatello e ai Nastri d’Argento come attrice non protagonista. Ha vinto il Premio Biraghi, il Globo d’Oro della stampa estera come migliore esordiente e il Ciak d’Oro come Migliore attrice non protagonista. Nel 2003 è nel cast de “La Meglio gioventù” di Marcotullio Giordana vincitore a Cannes nella sezione “Un certain Regard” dello stesso anno e per il quale viene candidata al David di Donatello come attrice non protagonista. Vince il Nastro d’Argento come Migliore attrice protagonista insieme alle altre interpreti femminili del film. Nel 2004 è protagonista del film tv “La fuga degli Innocenti” di Leone Pompucci e l’anno seguente è in “Cefalonia” di Riccardo Milani. Sempre nel 2005 escono in sala “Manuale d’amore” di Giovanni Veronesi e “Romanzo Criminale” di Michele Placido. Quest’anno ha gira il primo cortometraggio di Valerio Mastandrea “3,87”, che ha ottenuto il Nastro d’Argento 2006 e soprattutto “Il Caimano” di Nanni Moretti.
(ultima modifica: 16/12/2006)