Ortigia Film Festival
I viaggi di Roby
Vittorio Emanuele Propizio


Roma, Italia

Altro


Vittorio Emanuele Propizio


Filmografia dal 2000:
2017 » Tutto Quello che Vuoi: attore (Tommi)
2016 » Miami Beach: attore (Bobo)
2016 » Quando sarò Bambino: attore
2015 » Torno Indietro e Cambio Vita: attore (Gilberto)
2015 » Uno, anzi Due: attore
2013 » La Mossa del Pinguino: attore (Fabio)
2013 » Niente può Fermarci: attore (Augusto)
2012 » Tre Giorni Dopo: attore
2011 » Manuale d'Amore 3: attore (Tassista Cupido)
2010 » Genitori & Figli: Istruzioni per l'Uso: attore (Ubaldolay)
2009 » Natale a Beverly Hills: attore (Lele)
2008 » Grande, Grosso e Verdone: attore (Steven)
2008 » Natale a Rio: attore (Marco Patani)
2007 » Mio Fratello è Figlio Unico: attore (Accio a 13 Anni)

Biografia:
Nato a Roma, lavora come interprete dividendosi tra cinema e televisione. Tra i suoi lavori, ricordiamo i film Mio fratello è figlio unico (2007), Grande, grosso e Verdone,dove è il figlio dello stesso Verdone, Natale a Rio il cine-panettone 2008, al fianco di Christian de Sica, Massimo Ghini e Ludovico Fremont, e le miniserie tv del 2008/2009 I liceali e I liceali 2, entrambe dirette da Lucio Pellegrini, con Claudia Pandolfi e Giorgio Tirabassi. Nel 2009 gira anche Natale a Beverly Hills diretto da Neri Parenti, allo stesso anno risale il cortometraggio Limbo e nel 2010 è uno dei protagonisti di Genitori e figli - agitare bene prima dell’uso, di Giovanni Veronesi con il quale gira anche Manuale d’amore 3. Nel Giugno 2010 partecipa a La camera oscura, foto d'attori, organizzata da Amnesty Intenational presentata a Roma, una mostra per dire 'no' alla pena capitale. Nel novembre 2010, partecipa alla mostra “Gioventù Ribelle”. L’Italia del Risorgimento, in cui l’esposizione vuole ripercorrere la vita di un gruppo di giovani – da Mameli a Manara, dalla Contessa di Castiglione a Maria Sofia di Borbone, da Carlo Pisacane ai fratelli Cairoli– che spese la propria esistenza nel tentativo di vedere realizzato un ideale. Nel 2012 recita in Last day per la regia di Marco Costa, seguono i progetti Niente può fermarcidi Cecinelli e Tre giorni dopo. Nel 2013 si dedica al film La mossa del pinguino di Claudio Amendola. Nel 2007 ha vinto il premio IMAIE Astro Nascente.
(ultima modifica: 26/05/2013)