Ortigia Film Festival
I viaggi di Roby
Giulio Maroncelli

20/04/1989
Campobasso, Italia

Altro


Giulio Maroncelli


Filmografia dal 2000:
in produzione » Youtopia: attore
2017 » Smetto Quando Voglio - Masterclass: attore
2015 » Una Magia Saracena: attore

Biografia:
L’attore/performer Giulio Maroncelli, laureato in Discipline delle arti della musica e dello spettacolo presso l’Università degli studi di Rome Tre, nasce a Campobasso nel 1989. Frequenta dal 2009 la Scuola propedeutica d’arte scenica del “Teatro del Loto” di Ferrazzano (CB) dove prende parte alle produzioni: “Tamburi di guerra”, “Sogno d’una notte di mezz’estate”, “Re Lear” e “Locandiera” diretti da Stefano Sabelli. Frequenta per pochi mesi l’accademia d'arte drammatica del “Teatro Azione” di Roma. Collabora con la compagnia toscana “Il giardino delle parole” di Massa. Con quest’ultima prende parte agli spettacoli: “Nella terra della luna, i moti di Lunigiana del 1984”, “La divina odissea degli sposi”, “La signora dei veleni” e “Black Bloc” scritti e diretti da Riccardo Ricciardi. Approfondisce la sua formazione attraverso seminari con maestri importanti della scena contemporanea come Roberto Latini, Carlo Quartucci, Danio Manfredini, Manuela Cherubini, Giovanna Summo, Sergio Rubini, Fabrizio Crisafulli, l’Odin Teatret e la compagnia Sosta Palmizi. Collabora, inoltre, con diversi registi, tra i quali: Augusto Zucchi, Giuseppe Emiliani, Emanuele Gamba, Davide Sacco, Marco Alotto, Alessandro Pezza, Luca Gaeta e Nicola Macolino. Con la regista Azzurra de Gregorio lavora agli spettacoli: “Madre”, finalista al “Crash-Test, Collisioni di teatro contemporaneo”, “The sick Rose” ospite dello Stockholm Fringe Festival, “Ex Stasis” presentato al Napoli Teatro Festival 2015 e “De rerum natura” prodotto dalla residenza artistica Odiolestate2016 di “Carrozzerie n.o.t.”. È presente con “The sick food” in qualità di performer a “MEDITERRANEA 17”, La Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo. Affianca al lavoro di palcoscenico anche diverse esperienze nel campo cinematografico nei film: "Smetto quando voglio: Masterclass" e "Smetto quando voglio: Ad Honorem" diretti da Sydney Sibilia, "Youtopia" regia di Berardo Carboni, "Il viaggio" regia di Alfredo Arciero e "Una magia saracena" regia di Vincenzo Stango. In televisione nella serie televisiva "Rosy Abate". E in vari cortometraggi (“Coco” di Veronica Succi) e commercial spot.
(ultima modifica: 02/02/2017)

Notizie

Premi e nomination