Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

Laicità Cinema - Festival Mediterraneo della Laicità





26 ottobre 2015
Libreria la Feltrinelli - Pescara
Ore 17.30
NOMOS di Andrea Gadaleta Caldarola, 29’, 2012
"Nomos" è un documentario ed un progetto di ricerca ispirato al testo "Homo sacer. Il potere sovrano e la vita nuda” di Giorgio Agamben. (Seguendo un percorso che da Aristotele e il mondo classico Agamben giunge sino a tempi recenti con Hanna Arendt e Michel Foucault, Agamben analizza il concetto di vita e di sacro, proponendone l'applicazione in ambito politico dove, a partire dall'età moderna "la vita naturale comincia a essere inclusa nei meccanismi e nei calcoli del potere statuale e la politica si trasforma in bio-politica". Protagonista del libro è la nuda vita dell'homo sacer.
Soltanto superando una dimensione politica che non conosce altro valore che la vita, sarà possibile alle democrazie moderne andare oltre le tragiche tentazioni di nazismo, fascismo e, in generale, dei regimi totalitari).
Il documentario indaga la “forma campo” nelle le sue declinazioni moderne: da uno delle più grandi baraccopoli africane, al campo profughi di Karuma (tra Kenia e Sudan) fino ad un piccolo villaggio recintato nella metropoli di Nairobi. Miglior documentario e premio Kino al Mediterraneo Film Festival 2012.

2 novembre 2015
Libreria la Feltrinelli - Pescara
Ore 17.30
NÌGURI di Antonio Martino, 47’, 2009
Il microcosmo di un piccolo villaggio calabrese di Sant’Anna “invaso dai Nìguri” (Neri in dialetto calabrese) dove ha sede uno dei più grandi campi d' accoglienza d' Europa, riflette quello che succede nel macrocosmo d’Italia: paura delle diversità, diffidenza e il dubbio se e come accogliere tutta questa gente disperata che raggiunge le nostre coste. La gente di Calabria solitamente definita emigrante, accetta mal volentieri la convivenza con i nuovi forestieri che attendono a lungo, e spesso invano, un documento per poter vivere in Italia...

9 novembre 2015
Libreria la Feltrinelli - Pescara
Ore 17.30
Il MONDO DI NERMINA di Vittoria Fiumi, 54, 2014
Durante la guerra in Bosnia gli abitanti di un villaggio mussulmano vengono in gran parte deportati o uccisi. I sopravvissuti fuggono all'estero e solo tre famiglie decidono molti anni dopo di tornare. Una di queste è la famiglia di Nermina, madre di tre figli fra cui due ragazze adolescenti, Almedina e Melisa. Riusciranno a ricostruire la loro esistenza nella terra natale?
Data: 26/10/2015 - 09/11/2015
Luogo: Pescara, Italia
Periodo: Ottobre
Sito Web: http://www.laicofestival.it/

 evento non più attivo