TersiteFilm
!Xš‚‰

N.I.C.E. FESTIVAL 33 - Il 1 dicembre le premiazioni a Firenze


N.I.C.E. FESTIVAL 33 - Il 1 dicembre le premiazioni a Firenze
Venerdì 1° dicembre 2023, a partire dalle ore 19.00, al Cinema La Compagnia appuntamento imperdibile con N.I.C.E. Festival, organizzazione no profit che promuove il cinema italiano contemporaneo all’estero, per l’assegnazione del Premio Città di Firenze - Donatella Carmi Bartolozzi a cui seguirà la visione gratuita del film "AMANDA" di Carolina Cavalli, alla presenza dell’attrice Monica Nappo, che interpreta Sofia nella pellicola che sta riscuotendo grande attenzione da parte della critica e del pubblico.

É questa la serata-evento a coronamento del percorso dell’ultimo anno del festival, che riporta a Firenze i film più apprezzati dal pubblico internazionale durante le varie presentazioni che si sono tenute tra Stati Uniti, Russia e, novità di questa edizione, a Samarcanda, capitale dell’Uzbekistan. Viviana del Bianco (Direttore Artistico), insieme alle sue direttrici esecutive, Matilde Castagnoli e Milena Olivieri, nella prospettiva di una sempre più ampia apertura e contaminazione culturale, ha voluto aggiungere questa tappa uzbeka al tradizionale programma, a conferma che il cinema italiano contemporaneo è sempre di più occasione di incontro, dibattito e di conoscenza delle reciproche culture. Un ruolo che era stato il motivo della sfida lanciata 33 anni fa dal N.I.C.E. e che ancora oggi è più che mai attuale.

I film in concorso per il premio sono: Acqua e anice, regia di Corrado Ceron, Amanda, regia di Carolina Cavalli, Anima bella, regia di Dario Albertini, La lunga corsa, regia di Andrea Magnani, E noi come stronzi rimanemmo a guardare, regia di Pif, La prima regola, regia di Massimiliano D’Epiro, Santa Lucia, regia di Marco Chiappetta, Stranizza d’amuri, regia di Giuseppe Fiorello, L’ultima notte d’Amore, regia di Andrea Di Stefano.

Il film presentato in sala, AMANDA, è il racconto di un'anima sola che non ha mai avuto amici e che cerca in ogni modo di trovarne uno: qualcuno da amare e da cui essere amata. Una riflessione sincera sulla solitudine e sull’amicizia secondo le nuove generazioni.

L’ospite della serata, MONICA NAPPO, è regista, attrice teatrale e cinematografica. Ha lavorato in teatro con Mario Martone e, per oltre un decennio, nella compagnia di Toni Servillo. Nel Cinema lavora da protagonista e non con i registi del calibro di: Woody Allen, Ridley Scott, Ferzan Ozpetek, Paolo Sorrentino, Leonardo Pieraccioni, Ivan Cotroneo, Alessandro Gasman, Matteo Garrone, Silvio Soldini e Alessandro D’Alatri.

Prima della premiazione sul grande schermo il Cortometraggio LA DIVERSITÀ NON FA LA DIFFERENZA (3’), diretto dagli studenti della 4D dell’Istituto Elsa Morante con l’aiuto del regista Gianmarco D’Agostino e del montatore Alessandro Anichini e il Cortometraggio DONNE E DEMOCRAZIA (11’) in collaborazione con COSPE Onlus Firenze.

Oltre all’appuntamento fiorentino il N.I.C.E. sarà dal 1° al 3 dicembre a Philadelphia e a seguire a Riga, in Lettonia, dal 13 al 17 dicembre.

28/11/2023, 08:54