leverita il film
I viaggi di Roby
locandina di "La Città Vuota. Pola 1947"

Cast


Sceneggiatura:
Enrico Miletto
Enrico Miletto

Montaggio:
Giulia Musso

Ricerche Storiche:
Enrico Miletto

Testi:
Enrico Miletto

Coordinatore del Progetto:
Riccardo Marchis

La Città Vuota. Pola 1947


Regia: Giulia Musso
Anno di produzione: 2017
Durata: n.d.
Tipologia: documentario
Genere: sociale/storico
Paese: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DVD, colore e bianco/nero
Titolo originale: La Città Vuota. Pola 1947

Sinossi: La vicenda svoltasi tra il dicembre 1946 e il marzo 1947, quando circa 28 mila dei 32 mila abitanti di Pola abbandonarono la città, dirigendosi lungo le sponde italiane del Mare Adriatico. A trascinarli via dalle loro case la notizia dell’imminente firma del Trattato di Pace di Parigi che, oltre a Pola, avrebbe assegnato alla Jugoslavia di Tito anche Fiume, Zara e quasi tutta la restante parte dell’Istria. Un flusso imponente che costituisce uno dei momenti più rappresentativi, anche sul piano simbolico, dell’esodo giuliano-dalmata. Attingendo al prezioso patrimonio dei cinegiornali dell’Istituto Luce, intrecciato con documenti d’archivio, immagini e contributi letterari, il documento ripercorre, a settant’anni da quegli eventi, le vicende dell’esodo da Pola e quelle legate all’arrivo, all’accoglienza e alla difficile integrazione dei sui esuli sul territorio italiano, inserendole nella cornice degli spostamenti forzati di popolazione che disegnano il frastagliato scenario dell’Europa post-bellica.

Ambientazione: Pola (Croazia)

"La Città Vuota. Pola 1947" è stato sostenuto da:
Consiglio Regionale del Piemonte (Comitato Resistenza e Costituzione)


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto

Notizie