I viaggi di Roby

Milano in the Cage


Regia: Fabio Bastianello
Anno di produzione: 2016
Durata: 110'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico/sociale/sportivo
Paese: Italia
Produzione: Overall Pictures; in collaborazione con BTF, WTKA
Distributore: Overall Pictures
Data di uscita: 18/05/2017
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: Milano in the Cage

Sinossi: Al, 36 anni, Alberto all’anagrafe, un nome comune, un uomo che si può definire ancora giovane, ma Al non è né comune né giovane. Siamo a Milano, immersi nella lenta agonia economica di una città che, nonostante tutto, rimane iperattiva anche nei suoi aspetti più negativi di degrado e povertà. Al ha fatto di tutto nella vita, boxeur, esperto di arti marziali, guardia del corpo, buttafuori. Non si è risparmiato nulla, nemmeno lo scendere a compromessi con la malavita, la clandestinità, il vivere gli angoli più bui dell’illegalità fino a farne la propria dimensione. Questo sottobosco urbano è l’unico habitat in cui ha ancora la possibilità di contare qualcosa, in cui si sente rispettato seppur perso in un inesorabile senso di progressiva alienazione. Quella di Al è anche la storia di un padre che ha mancato di essere padre e che vuole recuperare il tempo perduto. La disciplina estrema di MMA sarà una possibile via di fuga da quel mondo.
Infatti la chance per riscattarsi arriva con la finale del torneo “Milano in the cage”, un incontro realmente combattuto per il film, nel quale Al si gioca il tutto per tutto per regalarci un finale che nessuno potrà conoscere fino al suono del gong.

Sito Web: https://www.facebook.com/Milano-in-the-Cage-the...

Ambientazione: Milano

Video


Foto