I Viaggi Di Roby

Valsusa Filmfest




Bando per lungometraggi / documentari / mediometraggi / cortometraggi




IL VALSUSA FILMFEST DIVENTA MAGGIORENNE
E PUBBLICA IL BANDO DI CONCORSO DELLA XVIII EDIZIONE
Tema dell'edizione: "Poveri ma belli"
Deadline concorso fissata al 10 marzo 2014


Il Valsusa Filmfest, festival di film e video sui temi del recupero della memoria storica e della difesa dell'ambiente, diventa maggiorenne aprendo la sua XVIII edizione con la pubblicazione del nuovo bando di concorso che ha come data di scadenza il 10 marzo 2014.

Nel sito www.valsusafilmfest.it sono reperibili la scheda di partecipazione ed il bando completo con tutte le informazioni sui premi e sulle sezioni di concorso.

Il titolo di questa edizione, che si svolgerà nel mese di aprile, è “Poveri ma belli” in quanto, oltre ai temi consueti della memoria storica e della salvaguardia dell’ambiente, vengono riservate sezioni di concorso e verranno proposti eventi speciali e film dedicati alla ricerca della leggerezza della vita al di là delle difficoltà quotidiane, economiche e non, e a vicende legate a storie di cambiamenti e di ricerca di nuove opportunità di vita e di lavoro che si escogitano per andare oltre le ‘crisi’ contemporanee.

Le 4 sezioni di concorso sono: Cortometraggi, Le Alpi, Documentari e Memoria Storica .

La sezione Cortometraggi non è a tema libero ma ha come titolo “Poveri ma belli” al quale gli autori dovranno attenersi inviando filmati della durata massima di 30 minuti che riportino storie, pensieri, narrazioni e fantasie dedicate alla leggerezza, come nel film di Dino Risi, in cui umanità e autenticità sono elementi fondamentali per liberare energie dalla pesantezza del quotidiano e permettere a tutti di proseguire il cammino.

La sezione Documentari ha come titolo “Oltre la crisi” ed è riservata ad opere della durata massima di 30 minuti che trattino di storie di cambiamenti e di ricerca di nuove opportunità di vita e di lavoro in conseguenza delle ‘crisi’ contemporanee a livello economico, ambientale, sociale, culturale e politico, con un occhio di riguardo alla scelta del luogo in cui vivere tra chi decide di rimanere e chi decide di emigrare.

La sezione Le Alpi è per filmati sulla montagna e sulla cultura montana della durata massima di 60 minuti.

La sezione Memoria Storica, organizzata in collaborazione con l’ANPI Valle di Susa, è come sempre riservata a opere della durata massima di 60 minuti che consegnino a futura memoria la documentazione di un avvenimento della nostra storia passata o recente.

costo d'iscrizione: GRATIS
scadenza del bando: 10/03/2014
mese dell'evento: aprile 2014

premi:
Concorso Cortometraggi
1° Premio Euro 1000,00
2° Premio Attrezzature audio video /o prodotti della cultura alpina

Concorso Le Alpi
1° Premio Euro 1000,00
2° Premio Attrezzature audio video /o prodotti della cultura alpina

Concorso Documentari
1 Premio euro 500,00

Concorso Memoria Storica
1° Premio ANPI sezione Condove-Caprie Euro 500,00

modalità d'iscrizione:
Per partecipare alla selezione gli autori dovranno inviare i lavori entro e non oltre il 10 MARZO 2014 insieme alla scheda di partecipazione ed al consenso per il trattamento dei dati personali (entrambi reperibili in www.valsusafilmfest.it) secondo le seguenti modalità :
- i DVD+R e i DVD-R a Valsusa Filmfest via Bruno Buozzi 2 bis, 10055 Condove (Torino) per lettera/pacco postale o per corriere;
- i file .Mov, .Mpeg2 e .Mpeg4 all’indirizzo [email protected]

link da cui scaricare la documentazione per l'iscrizione:
» http://www.valsusafilmfest.it
Data: 28/03/2014 - 04/05/2014
Luogo: Valsusa, Italia
Periodo: Aprile
Sito Web: http://www.valsusafilmfest.it

Descrizione:
Il Valsusa Filmfest nasce dall’incontro di alcuni amici con la passione per il cinema, l’attenzione all’ambiente, l’amore per la propria Valle, per la ricerca storica, per la memoria.
Il Valsusa Filmfest è un progetto che nasce da alcune considerazioni: la valle di Susa è sempre stata un territorio molto vivace, sia culturalmente che politicamente.
La sua posizione geografica di confine ha spesso creato quelle condizioni indispensabili per superare il rischio di una certa chiusura tipica provinciale. Valle di transito, dunque, ma anche una Valle che ha saputo confrontarsi con altre culture ed elaborare modificazioni che via via nel tempo sono state necessarie, soprattutto per la presenza dei primi nuclei di immigrazioni.
Il festival ogni anno è dedicato ad un personaggio, ha un tema fisso, e ospita un regista.
La manifestazione prevede due sezioni:
1- Sezione Non Competitiva:
- Eventi Speciali
- Retrospettiva
- Cinema in Verticale: film di montagna (a cura del "Gruppo 33")
2- Sezione Competitiva:
- Concorso Le Alpi
- Concorso Cortometraggi
- Concorso DOC (Memoria storica, La Storia siamo noi, Documentari)
- Concorso per le Scuole