OFF - Ortigia Film Festival
I Viaggi Di Roby

48 Hours Film Project




Bando per cortometraggi





La Capitale sarà invasa da centinaia di giovani filmmakers durante il weekend del 18-20 ottobre: saranno i partecipanti alla XIII edizione del concorso internazionale “The 48 Hour Film Project”, impegnati a realizzare un cortometraggio in sole 48 ore. La competizione coinvolge 140 città in cinque continenti e vede la Capitale unica tappa italiana; le squadre partecipanti sono chiamate a sfidarsi per scrivere e realizzare un cortometraggio seguendo alcune linee guida che saranno svelate poco prima dell'inizio del contest, tra queste:

· 3 elementi obbligatori che dovranno necessariamente apparire in tutti i film: Personaggio (nome e cognome con tanto di professione), oggetto di scena e linea di dialogo.

· Il genere cinematografico che dovrà essere rigorosamente rispettato e verrà sorteggiato il 18 ottobre

· L’orario di consegna dell’opera creata in 48 ore è tassativa: entro le 19:30 di domenica 20 ottobre.

· Tutti i componenti dei vari team in gara devono essere volontari.

The 48 HFP è parte del programma di Videocittà il Festival della Visione, ed è realizzato con il contributo e il patrocinio della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo - Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, con il patrocinio dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia, Ambasciata di Spagna e XV Municipio di Roma Capitale.
L’iniziativa ha come Media partner Il fatto quotidiano ed è organizzata da Le Bestevem, un’associazione culturale composta da sole donne, operanti nel settore artistico e audiovisivo, impegnate nella ricerca di nuovi modelli di ideazione, produzione e distribuzione audiovisiva. Oltre ad essere le referenti e organizzatrici italiane del concorso The 48 Hour Film Project Italia, Le Bestevem, curano la comunicazione (online e offline), la promozione e l’organizzazione di eventi in ambito artistico, nonché la produzione di opere audiovisive di vario genere.

Tra gli esperti chiamati a far parte della giuria per l’edizione 2019 del 48 hour Film Project ci saranno: Luca Bigazzi, direttore della fotografia vincitore di sette David di Donatello e primo italiano candidato al Primetime Emmy Awards (The Young Pope, This must be the place, Romanzo Criminale); Nicola Guaglianone, sceneggiatore (Lo chiamavano Jeeg Robot, Suburra, David di Donatello per Indivisibili); la montatrice Teresa Font, premio Goya per Días contados (Dolor y Gloria, Jamon, jamon, Giovanna la pazza, El día de la bestia); i casting directors Pino Pellegrino e Stefania De Santis (Nastro d’argento nel 2014 per il film Allacciate le cinture di Ferzan Ozpetek); lo scenografo Stefano Maria Ortolani (Gruppo di famiglia in un interno, Ocean’s 12, The life acquatic with Steve Zissou, The pope, ecc).

costo d'iscrizione: 125-150
scadenza del bando: 16/10/2019
mese dell'evento: ottobre 2019

premi:
Il film vincitore gareggerà contro i cortometraggi provenienti da tutto il mondo al Filmpalooza 2020 dove, oltre al gran premio finale, potrà aggiudicarsi la possibilità di concorrere nella sezione Short Film Corner al Festival di Cannes 2020.La Rome University of Fine Arts, assegnerà il Premio Speciale RUFA, un riconoscimento in denaro al talento scelto.

modalità d'iscrizione:

Le iscrizioni sul sito del concorso sono aperte fino al 16 ottobre, è prevista un'agevolazione per le squadre che si iscriveranno entro il 10 ottobre.

link da cui scaricare la documentazione per l'iscrizione:
» https://www.48hourfilm.com/roma