I Viaggi Di Roby

Porto Cesareo Film Festival




Bando per documentari / cortometraggi




Il Coordinamento Ambientalisti pro Porto Cesareo, con la direzione artistica della Dott.ssa Anna Seviroli, dà avvio alla prima edizione del “Porto Cesareo Film Festival”, un concorso di cortometraggi, mini corti e documentari. Gli obiettivi e le finalità sono molteplici: promuovere e far conoscere il territorio e il patrimonio archeologico sommerso, sensibilizzare al rispetto della natura denunciandone i danni ambientali, valorizzare le tradizioni artistiche e paesaggistiche del Salento e dell’intera Puglia. Il “Porto Cesareo Film Festival” focalizza l’attenzione su due focus importanti: il mare e il territorio.

Le sezioni di concorso sono due, una generale il cui requisito principale, oltre le tematiche sotto citate, è l'ambientazione in Puglia e comprende:

Cultura del mare
• Aspetti legati alla biodiversità (flora e fauna marina), ambiente e paesaggi marini e costieri;
• Denuncia danni ambientali, inquinamento e tragedie umanitarie;
• Storia, archeologia e tesori sommersi di Puglia;
• La pesca tra professione, sviluppo e cogestione sostenibile;
• Tradizioni popolari.

Territorio:
• Tutela dell’ambiente;
• Valorizzazione del territorio: storia, archeologia e patrimonio naturalistico;
• Sensibilizzazione al rispetto della natura;
• Tradizioni popolari.

Ed una sezione di concorso speciale indetta dall’Area Marina Protetta di Porto Cesareo che non prevede il vincolo di ambientazione in Puglia e per la quale si prediligono queste tematiche:

● Il rapporto tra l’uomo e il mare: storia, cultura, tradizione, esplorazione, conoscenza, viaggio, speranza;
● Denunciare l’inquinamento ambientale; Marine Litter, ecc.
● La pesca artigianale e professionale, sviluppo ecosostenibile;
● Overfishing: il Mediterraneo minacciato dalla pesca eccessiva, distruttiva e, talvolta, illegale;
● Paesaggi marini e costieri, biodiversità e ambiente.

Il Porto Cesareo Film Festival è aperto a tutti senza limiti di età.
Le iscrizioni sono limitate a 1 opera per autore, società di produzione, scuola o regista indipendente.

costo d'iscrizione: gratis
scadenza del bando: 20/06/2021
mese dell'evento: settembre 2021

premi:
• Premio A-Mare i Giovani: alla migliore opera audiovisiva realizzata da giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni (€ 1.000,00/mille EURO + vini Apollonio)

• Premio le “Tre Torri”: miglior film corto (€ 700,00/settecento EURO + vini Apollonio)

• Premio Palude del Conte: miglior documentario (€ 700,00/settecento EURO + vini Apollonio)

• Premio Area Marina Protetta Porto Cesareo: miglior opera audiovisiva dedicata al mare (€ 700,00/settecento EURO + vini Apollonio)

• Premio Terra D’Arneo: miglior mini corto (€ 350,00/trecentocinquanta EURO + vini Apollonio)

modalità d'iscrizione:
Le iscrizioni sono limitate a 1 opera per autore, società di produzione, scuola o regista indipendente.

Le opere dovranno essere accompagnate obbligatoriamente :

1) liberatoria, che dovrà essere scaricata, compilata, firmata ed allegata;

a) Per i minorenni la liberatoria deve essere compilata e sottoscritta da un genitori o da chi ne esercita la potestà genitoriale

2) sinossi di max. 5 righe dell’opera;

3) locandina in formato immagine jpg o tiff;

4) documento d’identità valido del titolare dell’opera;

5) I minorenni che intendono prender parte al concorso devono compilare il modulario con i propri dati allegando oltre alla propria carta di identità, un documento del genitore o di chi ne esercita la potestà genitoriale.

Le opere e la relativa documentazione sopra citata, dovranno essere allegate al modulo di iscrizione presente sul sito:
https://portocesareofilmfestival.com/iscrizione/

link da cui scaricare la documentazione per l'iscrizione:
» https://portocesareofilmfestival.com/