OFF - Ortigia Film Festival
I Viaggi Di Roby

Ritorna il Cinema Day - Premio Thalassa


Conto alla rovescia per il Cinema Day 2007 - Premio Thalassa a Santa Maria di Leuca presso il Ristorante Zio Tom, il 20 Gennaio 2007, un evento culturale e mondano, un momento unico per conoscere da vicino i grandi protagonisti e omaggiare il loro talento con la consegna del “Premio Thalassa” a figure importanti del mondo del cinema e dello spettacolo.


Il Cinema Day 2007 si preannuncia un evento ricco di personalitŕ che hanno giŕ confermato la loro presenza ed altri ancora, in attesa di conferma, saranno comunicati nei prossimi giorni insieme con il calendario degli eventi. Tra gli artisti presenti:
Sergio Stivaletti il genio degli effetti speciali riceverŕ il “Premio Thalassa 2007” Attualmente il piů grande specialista di effetti speciali in Italia. E’ quanto di meglio il nostro cinema ha prodotto: un vero e proprio maestro che ha colmato dei vuoti, impegnandosi nella sperimentazione delle tecnologie innovative. Ha realizzato gli effetti speciali di “Phenomena” diretto da Dario Argento, che ha inaugurato una lunga collaborazione, ancora oggi duratura tra i due, e dato alla luce: “Opera”, “La Sindrome di Stendhal”, “Il Fantasma Dell’Opera”, “Non Ho Sonno”, “Il Cartaio” e l’ultimo “La Terza Madre”. Ha realizzato anche gli effetti speciali per il “Le Avventure del Barone di Munchausen” di Terry Gilliam, e di “Nirvana” di Gabriele Salvatores. Nel 1996 debutta alla regia con “La Maschera di Cera” prodotto da Dario Argento e nel 2004 ha diretto il suo secondo film “I tre volti del Terrore”.
Allla costumista messicana del film “Apocalypto” Mayes C. Rubeo andrŕ il “Premio Thalassa 2007 per i costumi. Alla guida di 52 artigiani, Mayes ha vestito 3000 comparse creando 40.000 look diversi. Per il film di Mel Gibson , č riuscita a conciliare la verosimiglianza dei costumi con le esigenze spettacolari del film, creando sorprendenti copricapo di piume, gioielli di giada, tuniche tessute a mano, cinghie ed elmi di cuoi.
“Premio Thalassa 2007” anche alla salentina GEGIA pseudonimo di Francesca Antonaci, nata a Galatina, attrice e personalitŕ televisiva italiana. Iniziň la sua carriera con Gianni Boncompagni nella trasmissione televisiva RAI Sotto Le Stelle. Ha partecipato in numerosi film del filone comico anni 80 accanto a figure come Bud Spencer, Lino Banfi, e Gerry Calŕ. Alla fine degli anni 80 raggiunse il massimo della popolaritŕ televisiva in programmi comici nel ruolo dell’”anti-diva” dotata di una forte carica di simpatia e di autoironia e di un voluto marcato accento salentino. Nel 2005 ha vinto il reality Show Ritorno al Presente.
Un’altra icona del cinema italiano a ricevere il “Premio Thalassa 2007” alla carriera, sarŕ Agostina Belli sex symbol degli anni settanta. Si č fatta notare al grande pubblico con il film “ Mimě Metallurgico Ferito nell’Onore” di Lina Wertmuller, č divenuta famosa al grande pubblico con “Profumo di Donna” di Dino Risi accanto a Vittorio Gassman che le č valso il Globo D’oro, la Maschera D’Argento e la Grolla d’Oro. Nel 1976 lavora ancora con Dino Risi in “Telefoni Bianchi”, vincendo il Davide di Donatello. Negli anni seguenti alterna frequenti ruoli in facili commedie e film piů di successo, lavorando con attori internazionali come Kirk Douglas, Yves Montand e Marcello Mastroianni. Nel 2006 ritorna alla scena nel film Uno su due di Eugenio Cappuccio.
Nel Corso del Cinema Day verrŕ presentato il film “I Tre Volti del Terrore” diretto da Sergio Stivaletti con John Phillip Law. "I tre volti del terrore" rappresenta il tentativo coraggioso e ormai inusuale nel panorama del cinema nostrano di affrancarsi da un cinema esclusivamente sociale e neo neorealista per realizzare un prodotto d'intrattenimento, cosě come era costume fare nei gloriosi anni '70, quando la nostra cinematografia riusciva a realizzare pellicole di tutti i generi, riuscendo persino ad esportarle all'estero. Dopo la proiezione Sergio Stivaletti i incontrerŕ il pubblico.
“The Obscure Brother” (Il fratello Segreto) il cortometraggio controverso che ha suscitato polemiche tra i cattolici e non solo alla prima proiezione pubblica di Los Angeles e New York , riceverŕ il “Premio Thalassa” per il coraggio di interpretare la Bibbia uscendo dai canoni convenzionali mettendo in discussione la figura di Giuda Iscariota e tutta la storia tramandataci nei secoli. Il corto diretto da Linda di Franco e dalla durata di 12’ č interpretato da Francesco Cabras (La Passione di Cristo), Federico Castelluccio (I Soprano) e da Gianna Palminteri (A Bronx Tale) č la rivisitazione dell’ archetipo di Caino e Abele in una famiglia lacerata dall’ossessione di un figlio per l’amore di sua madre. Il cortometraggio in prima assoluta per l’Italia sarŕ proiettato il 19 Gennaio alla presenza di tutto il cast e la regista Linda Di Franco venuti appositamente da New York i quali al termine della proiezione incontreranno il pubblico. Federico Castelluccio, noto al pubblico italiano per il suo ruolo di Furio Giunta nel cast della serie “I Soprano”
Inoltre alla Cena di Gala per la consegna dei Premi Thalassa al rinomato ristorante “Zio Tom" di Santa Maria di Leuca vedrŕ la partecipazione, oltre agli artisti premiati, di Sara Maya reduce dal grande successo del musical “Grease” al Teatro La Luna di Milano e giŕ nota al grande pubblico per la sua giornaliera presenza in due edizioni di 'Passaparola' su Canale5, ma anche in 'Cocco di Mamma' - RaiUno con Carlo Conti, il 'Superball' di Fiorello e 'Meterore' di Italia1 con Gene Gnocchi...Vivere e successivamente a Centovetrine, dove avremo modo di vedere Sara anche in diverse puntate del prossimo anno 2007.
Uno dei piů emozionanti nuovi interpreti dell’arte dell’ illusione, Erix Logan sarŕ anche presente alla serata di gala. Erix si č esibito nei piů importanti teatri del mondo tra cui Las Vegas e il tempio mondiale della magia “Il Magic Castle” di Hollywood, esclusivo e storico club privato dedicato alle arti magiche. In Italia ha partecipato a Zelig Circus ed ha condotto il programma televisivo Circo Massimo su RAI Tre.
L’evento prodotto dall’ Associazione Culturale CineSalento in collaborazione con il Comune di Tricase e l’Unione dei Comuni “Talassa Mare di Leuca” Tricase – Castrignano del Capo, Salento Film Festival, Salento Fear Fest, LAIFA, e con il sostegno del Ristorante Zio Tom e del CentroLama Tricase.

08/01/2007