I Viaggi di Robi

Note di regia del film "Cover Boy: l'Ultima Rivoluzione"


Carmine Amoroso descrive il suo secondo lungometraggio "Cover Boy: l'Ultima Rivoluzione".


Note di regia del film
Una scena del film "Cover Boy"
Io penso che il cinema debba avere anche una funzione sociale. La storia di Ioan e Michele vuole essere un ritratto degli esclusi dalle societ dei consumi, in una Europa dove si moltiplicano i profitti e si alza sempre di pi la soglia della povert. Due persone che vivono con il sogno di una vita normale.
Per Michele, precario, conquistare un lavoro una guerra, il lavoro la sola chiave che pu farlo entrare nella fortezza dei "normali", perch non lavorare, significa essere esclusi e non poter amare. Cos come escluso Ioan, il ragazzo straniero, che con linguaggio biblico, colui che non sa dove posare la testa che fa parte di quella schiera di erranti che si domandano: dove potr dire sono a casa.

Carmine Amoroso