I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila

Festival dei Popoli: report 18 Novembre 2007


Silvano Bignozzi e Lino Toselli, due "venditori" di liquori, protagonisti del terzo documentario del Concorso Italiano, "La Vita Come Viaggio Aziendale" di Paolo Mran, della 48. Edizione del Festival dei Popoli.


Festival dei Popoli: report 18 Novembre 2007
Il regista Paolo Muran a Firenze
Silvano Bignozzi e Lino Toselli, due agenti di commercio emiliani, sono i protagonisti del documentario di Paolo Muran "La Vita Come Viaggio Aziendale", proiettato nella terza giornata della 48. Edizione del Festival dei Popoli. Il regista narra l'epopea dei due protagonista, che da trent'anni hanno sempre vinto il viaggio destinato dall'azienda di liquori, ove lavorano, ai migliori agenti dell'anno, e del mondo dei viaggi di massa. Il documentario risulta scorrevole ed a tratti molto divertente. Muran, nell'incontro con il pubblico fiorentino, ha raccontato di aver intrapreso alcuni viaggi con Bignozzi e Toselli come operatore video dei "filmino delle vacanze" e che era da tempo che pensava a relizzare un documentario sui due "venditori" e quando ha proposto l'idea ai due co-sceneggiatori Ermanno Cavazzoni e Gianni Celati hanno subito accettato, sia per il tema sia per il carattere particolare di Bignozzi e Toselli, due persone simpaticissime e disponibilissime. In giornata sono stati proiettati anche tre film del Concorso Internazionale: "Don't Ask Who I Am" di Zheng Yi, che parla del processo di "transizione" di un uomo che sta per diventare donna; "Uku Ukai" di Audrius Stonys e "Worldstar" di Natasa Von Kopp, sulla scoperta delle opere fotografiche di Miroslav Tichy. E' stata senza dubbio una buona domenica quella fiorentina, anche perch le opere selezionate per questa edizione del Festival dei Popoli sono davvero belle ed interessenti.

18/11/2007

Simone Pinchiorri