I Viaggi Di Roby

Note di regia del documentario "Tessere di Pace in Medio Oriente"


Note di regia del documentario
Quando ebbi lincarico di girare un documentario sui mosaici della Terra Santa, la prima reazione fu di sconcerto: come raccontare quellinsieme infinito di colori, animali, uomini, padri della chiesa, simboli e divinit, quellincrocio senza soluzione di continuit tra paganesimo e cristianesimo? Ogni immagine raffigurata aveva una storia da raccontare. Il filo conduttore era rappresentato da Padre Michele Piccirillo, che, come un subacqueo, si era immerso per decenni in quel mondo perduto. Attraverso la sua passione, le raffigurazioni, le tecniche, le iscrizioni diventavano materia viva, qualcosa di avvincente ed enigmatico. Come un indiano alla ricerca di tracce, ogni stimolo lo conduceva a una riflessione ulteriore, sempre ispirata alla concretezza. Per me, non credente, non avrei pensato che un incontro con un uomo di chiesa potesse essere tanto vivificante. Cera un momento, quando eravamo alla fine di qualche lavoro, in cui mi diceva scherzando: Ora ti devi confessare. Non mi sono confessato, ma credo di aver fatto qualcosa dal mio punto di vista di pi importante: aver contribuito a mettere davanti a tanti occhi uno dei pi bei momenti dellarte cristiana, quello in cui alla raffinatissima tecnica del mosaico si unisce, deciso e inspiegabile, limpulso verso il divino. Anche i non credenti provano emozione leggendo il Vangelo.

Luca Archibugi