I Viaggi Di Roby

"Allegro Moderato" vola a Los Angeles per HitWeek


Per la prima edizione di Hit Week, la settimana che dal 13 al 18 ottobre 2009 presenterà il meglio della musica e della creatività italiana, arriva anche la proiezione di "Allegro Moderato" presso l’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles. Una grande occasione che consentirà al documentario di partecipare ad un evento internazionale con ospiti come Franco Battiato, Negrita, Afterhours, Giovanni Allevi, Piero Pelù e molti altri.

“Dopo aver visto il film la sorpresa e l'emozione sono state enormi: il messaggio e la filosofia dell'opera sono le stesse di Hit Week: la musica come strumento che abbatte ogni barriera geografica, mentale e di pregiudizio e diventa la spinta per superare ostacoli che sembrano impossibili da superare”. È Francesco del Maro a parlare, ideatore e organizzatore dell’evento, da tempo alla guida dell’Italiana Music Experience e la statunitense Mela Inc.

"Allegro Moderato "è un documentario sulla musica e la storia è quella dell’Orchestra Sinfonica Esagramma, diversa da tutte perché i suoi musicisti sono ragazzi con problemi psichici e mentali gravi ed educatori che insegnano a suonare e ad amare il violoncello, l’arpa, il violino, i timpani e tanti altri strumenti ancora.

Al progetto hanno partecipato Barbora Bobulova, come voce narrante, e Stefano Bollani protagonista di una prova d’orchestra insieme ai musicisti di Esagramma: “Ero emozionato come un bambino a suonare con loro, per la paura di essere inadeguato a comunicare con persone con cui non sono abituato ad avere a che fare. Hanno fatto tutto loro, a suon di sorrisi e abbracci”.

"Allegro Moderato" è prodotto da Kpr&Key, agenzia di comunicazione da sempre impegnata nel campo della comunicazione sociale che con il documentario ha voluto dimostrare che non esistono “mondi a parte” ma parti del mondo piene di talento, volontà, divertimento.

07/10/2009, 16:43