Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

"Vomero Travel" due mondi si incontrano a Napoli


Il Vomero è uno dei quartieri della Napoli bene. Qui vive Vittorio, 14enne iscritto al Liceo classico con scarso profitto, grande fan di un semi-sconosciuto gruppo hip-hop di casa a Scampia: i Roca Luce. Il giovane, che nutre per questi ragazzi una sorta di idolatria, decide di conoscerli di persona.

"Vomero Travel" è il racconto di questa giornata particolare, di quest'incontro fra due mondi separati solo da poche fermate di metropolitana eppure situati a distanze siderali, puntellate da pregiudizi e difficoltà. È una storia raccontata con soavità dal regista Guido Lombardi, bravo nello schivare il facile tranello del luogo comune.

Sullo sfondo di piazza Vanvitelli e delle strade del Vomero si consuma una giornata normale, in cui se esci da Scampia per dirigerti verso il centro non è difficile che un poliziotto venga a chiederti il perché, come se varcare i confini del ghetto fosse un pretesto sufficiente per insinuare il sospetto dell'illecito. A Vittorio basteranno poche ore per comprenderlo e vedere, con i suoi occhi ingenui, quanto sia diversa la sua quotidianità da quella dei suoi coetanei di periferia.

Il cortometraggio è stato prodotto dalla Indigo Film e da Figli del Bronx, società di produzione indipendente che, da sempre, rivolge una particolare attenzione alle realtà emergenti e alle zone di confine.

20/03/2011, 15:44

Lucilla Chiodi