Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

Pasquale Marrazzo debutta alla regia teatrale al Litta di Milano


Pasquale Marrazzo debutta alla regia teatrale al Litta di Milano
Il regista cinematografico Pasquale Marrazzo debutta alla regia teatrale al Litta di Milano con "Non si sa come" di Luigi Pirandello (dal 3 al 27 novembre).

"Pirandello - dice il regista - è in bilico tra la psicanalisi Freudiana e l’esistenzialismo Sartriano. L’indagine psicologica che Romeo, alter ego di Pirandello, fa su se stesso è profonda e radicale. Ginevra, Bice e Romeo si interrogano sulla volontà di agire in contrapposizione alla volontà della natura, più forte ed istintuale rispetto ad un “io” strutturato dalle convenzioni sociali e, che obbedisce ad un ordine gerarchico etico\morale. (...) La scelta di utilizzare le musiche di un compositore viennese B. Fleishman e, una scenografia realizzata da due giovani scultori italiani (Diamante Faraldo e Makio Manzoni) che ricorda più certi autori maledetti, danno un’intenzione alla messa in scena di un Pirandello estranea al “solito” dramma borghese che tanto gli si addice. Rileggendo dopo tanti anni NON SI SA COME, ho avuto l impressione di trovarmi davanti ad un testo “semplice”. Eppure, la “banalità” porta in sé come condicio sine qua non il dramma dell’esistenza Sartriana, che pure parlava della mala fede come condizione esistenziale per la sopravvivenza".

Info: www.teatrolitta.it

01/11/2011, 09:44

Carlo Griseri