Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

CAHIERS - La realtà delle scuole di montagna


Il documentario di Alessandro Stevanon racconta la particolare vita di due scuole valdostane


CAHIERS - La realtà delle scuole di montagna
Le scuole di Rhêmes-Notre-Dame e Gressoney-La-Trinité in Val d'Aosta sono al centro del documentario "Cahiers" di Alessandro Stevanon.

Un esordio molto efficace (l’intervista quasi in bianco e nero alla vecchia maestra che racconta la sua esperienza con nostalgia) è il giusto prologo per una narrazione molto vivace che dà spazio a ciò che accade riprendendo scene di ordinario insegnamento e apprendimento.

Sostenuto dall’Assessorato Istruzione e Cultura della Regione Valle d’Aosta, “Cahiers” è un lavoro realizzato molto bene, con uno spunto interessante, ma che sembra parlare a “chi già sa”: porre attenzione su una realtà particolare come le scuole di montagna, con le pluriclassi e il pulmino che raccoglie gli alunni nelle frazioni per portarli a scuola, aiuta a comprenderne l’utilità e la ricchezza, ma, visti anche i tempi del documentario (52’), forse si sarebbe potuta spendere qualche parola in più sul loro funzionamento (s’intuisce che sono pluriclassi grazie a due o tre espressioni delle maestre, si danno per scontati l’insegnamento del francese e del tedesco - del patois e del dialetto Walser).

03/05/2012, 09:30

Sara Galignano