Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!X

Su Rai Storia domenica 22 luglio "The one man Beatles"


Su Rai Storia domenica 22 luglio
Nuovo appuntamento, domenica 22 luglio alle 23.00 con Res che presenta Punti di vista - The One Man Beatles, in onda su Rai Storia - Digitale terrestre e TivSat.

Sul finire degli anni Sessanta, mentre in tutto il mondo il sound della musica beat abdica al rock psichedelico, compare sulla scena musicale statunitense un gruppo, i Merry-Go-Round, il cui leader, Emitt Rhodes presenta una voce e un talento incredibilmente simili a quelli di Paul McCartney. Negli anni successivi, Rhodes prosegue una carriera da solista, scrivendo, cantando e arrangiando da solo tutte le canzoni di tre album che sono rimasti nella storia della musica leggera. Ma, venendo meno al contratto stabilito con la propria casa discografica, che prevedeva la registrazione di sei album in soli tre anni, Rhodes chiude bruscamente la sua carriera con una grossa penale da pagare. Il regista e musicista Cosimo Messeri tenta, dopo 35 anni, di riaprire un caso sulla figura di Emitt Rhodes, seguendone le tracce che lo portano, attraverso una serie di interviste a vecchi amici ed estimatori, a scoprirlo solitario e invecchiato in una modesta casa situata nella periferia di Los Angeles.

Il documentario si apre con le parole piene di melanconia dei testi di Rhodes recitate dalla voce dello stesso cantautore, parole che esprimono una solitudine sconfinata e un'anima tormentata dallo spettro dell'insuccesso. The One Man Beatles elabora un ritratto sensibile e accorato di un genio perdente, scopre dietro all'ex prodigio un tempo decretato erede del pi melodico dei Beatles, un uomo di mezza et che gira in bicicletta per la periferia di Los Angeles e non pu permettersi l'assicurazione sanitaria. Dagli iniziali imbarazzi alla scoperta delicata di un'umanit fatta di piccoli gesti quotidiani e strozzati rimpianti. Il documentario riesce a raccontare tanto il lato gioviale e spensierato quanto quello complesso e doloroso della vicenda, dimostrando una grande sensibilit nell'oscillazione fra ricerca di un'intimit e giusta distanza.

21/07/2012, 11:00