I Viaggi Di Roby

UN GIORNO SPECIALE - Le musiche di Ratchev & Carratello


Il duo firma la colonna sonora inedita del film di Francesca Comencini.


UN GIORNO SPECIALE - Le musiche di Ratchev & Carratello
Una scena di "Un Giorno Speciale"
Sono di Ratchev & Carratello le musiche originali di del film "Un Giorno Speciale" di Francesca Comencini con protagonisti Filippo Scicchitano e Giulia Valentini, edite dalla Palomar Music.

Stefano Ratchev ha suonato violoncello, contrabbasso, pianoforte, synth, percussioni; mentre Mattia Carratello ha orchestrato le chitarra, basso, pianoforte, synth e percussioni.

La musiche sono state registrate presso gli Studi R&C di Roma, sotto la produzione artistica di Giacomo De Caterini, ed eseguite presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Tra glia ltri brani anche "Atto I: Scena della battaglia e della trasformazione" di Ptr Il'ič Čajkovskij, orchestrata dalla Czecho Slovak Radio Symphony Orchestra diretta da Ondrej Lenrd; "Johnny and Mary" eseguita dai Notwist e "Rinaldo: Lascia chio pianga" di Handel, orchestrata dalla The Academy of Ancient Music diretta da Christopher Hogwood.

Stefano Ratchev stato primo violoncello dellorchestra giovanile dellArts Academy di Roma e ha collaborato con diverse orchestre internazionali. Ha lavorato come compositore per agenzie di pubblicit e per cortometraggi e documentari. Ha partecipato a eventi di musica elettronica e arte contemporanea come compositore e Dj. Ha fatto parte del gruppo Revhertz (violoncello e chitarra) con cui ha realizzato il cd Buongiorno (Altipiani/Goodfellas, 2006).

Mattia Carratello, chitarrista e compositore, ha fatto parte del gruppo rock Okkai Pears (Nota Bene, BMG Ariola, 1987), degli Stranumore (rap-rock) e del gruppo multimediale di musica e letteratura Progetto Vox Libris, con cui ha realizzato i cd Vox Libris (Scena aperta/Comune di Roma, 1996) e Racconti elettrolitici (Luca Sossella Editore, 2003). Ha suonato nel gruppo di musica elettronica Revhertz, ha collaborato con Rai Radio 3 (Storyville) ed editor di narrativa contemporanea per una nota casa editrice.

20/08/2012, 18:06