Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

Note di regia del documentario "L'Uomo Planetario"


Note di regia del documentario
Il documentario non è una ricostruzione biografica né tanto meno una commemorazione nostalgica: è piuttosto la viva testimonianza di un pensiero e di un’azione che si espressero nelle forme molteplici della predicazione ecclesiale, della parola laica e dell’intervento militante.
Il film, che raccoglie la lezione di un prete scomodo e sovversivo, straordinaria figura di riferimento per credenti e non, vuol essere una provocazione volta a proporre la sua idea di “Uomo planetario”, un modello interpretativo per comprendere il presente: un principio guida di una “profezia laica” che afferma un nuovo umanesimo, luogo di incontro fra le culture e le religioni oltre le loro storiche contrapposizioni.

Federico Bondi