FilmdiPeso - Short Film Festival

TFF30 - L'ULTIMO PASTORE, pecore a Milano


Marco Bonfanti porta sullo schermo Renato Zucchelli, pastore nomade in Lombardia


TFF30 - L'ULTIMO PASTORE, pecore a Milano
La storia di Renato Zucchelli, tra gli ultimi pastori nomadi ancora attivi, al centro del documentario "L'ultimo pastore" di Marco Bonfanti.

Renato, una passione senza limiti per la natura e per gli animali, fa questa vita fin da ragazzino e ancora oggi, che ha 45 anni, prosegue insieme al suo gregge - e con l'appoggio fondamentale della moglie - un lavoro che sembra perso nel tempo.

Negli ultimi anni la figura del pastore (andandoli a cercare tra i pochi ancora rimasti...) ha affascinato un discreto numero di documentaristi, e "L'ultimo pastore" si inserisce in questo filone senza (troppo) aggiungere all'argomento.

Le difficolt di far convivere questo mestiere con la modernit (l'urbanizzazione un ostacolo non da poco per il gregge), la necessit di un ritorno alle antiche tradizioni perch il cosiddetto progresso come lo stiamo vivendo sembrerebbe non avere troppo futuro: temi fondamentali che anche Bonfanti affronta, lasciando parlare il suo saggio protagonista.

Due gli aspetti de "L'ultimo pastore" che lo differenziano nel gruppo: una buona colonna sonora originale ad opera di Danilo Caposeno e quella scena finale - di cui tanto si parlato e che effettivamente colpisce - con un gruppo di 700 pecore a spasso per piazza Duomo a Milano, tra lo sbigottimento generale dei passanti.

27/11/2012, 11:30

Carlo Griseri