-D30
I Viaggi di Robi

PIEMONTE MOVIE 2013 - La seconda giornata


PIEMONTE MOVIE 2013 - La seconda giornata
Mamma mia
Dopo la serata inaugurale, Piemonte Movie entra nel vivo della manifestazione con 4 proiezioni, da fine pomeriggio alle ore 22.30, per presentare i documentari e i cortometraggi, realizzati nel corso dellanno appena concluso, selezionati per questa breve edizione del festival e, come da tradizione, girati in location piemontesi, o da registi che qui sono nati o vivono.

Si inizia alle ore 17.30 con il documentario fuori concorso, Nicola Grosa, Moderno Antigone del regista di origine cuneese Mario Garofalo. Con un rimando continuo di immagini e suoni, del passato e del presente, il documentario vuole riscopre la figura dellex partigiano torinese che, negli Anni Sessanta, and per le montagne piemontesi a recuperare, con le proprie mani, i corpi di chi era morto combattendo per dargli una degna sepoltura nel Campo della Gloria del Cimitero Monumentale di Torino.

Successivamente, la sezione Spazio Piemonte, che questanno propone 15 cortometraggi in concorso tra i 130 lavori iscritti, apre la competizione alle ore 20.00. Tra i primi 5 titoli in gara per aggiudicarsi il Premio Tort - Miglior Cortometraggio 2013 (1.250 euro), spiccano Mamma mia di Francesca Marinelli e Milena Tipaldo - prodotto dal CSC Animazione - che mostreranno, in anteprima assoluta, due racconti in prima persona, due piccoli e nitidi ricordi che abbozzano il ritratto animato, divertito e un po commosso delle proprie madri; e poi Spiriti di Yukai Ebisuno e Raffaella Mantegazza, nato sotto lala del Piccolo Cinema dei fratelli De Serio e gi vincitore di Italiana Corti dellultimo TFF, il corto ci porter tra le montagne dellHonduras dove i riti e le preghiere alla Terra scandiscono il tempo.

La doppia proiezione serale, che chiude il secondo giorno di festival, tutta dedicata a Panoramica Doc; protagonisti dello schermo della Sala Il Movie saranno i documentari in concorso Cadenas di Francesca Balbo e Nozze dagosto di Andrea Parena.

Cadenas, alle ore 21.30, ci porta in quella parte di Sardegna che non ci si aspetta...lontanta dal mare, dove corre un treno senza tempo, il cui passaggio salutato da piccoli puntini gialli che agitano una paletta verde e rossa, le guarda-barriera. Lopera, prodotta dalla torinese Lasarraz Pictures, ha vinto i premi Miglior documentario e Miglior fotografia allElimo Film Fest 2012, e ha partecipato a svariati festival internazionali.

Una realt agli antipodi quella descritta da Nozze dagosto di Andrea Parena, ore 22.30, che si immerge nelle giornate di un gruppo di professionisti delle feste di matrimonio: dj, fotografi e registi che creano e immortalano il giorno perfetto degli sposi, in una cittadina nel Sud Italia, in piena estate. In perfetto stile hollywoodiano, i filmini delle feste verranno presentate in serate di gala al cinema della citt.
Il film, prodotto da BabyDoc Film, stato selezionato alle Giornate degli Autori della Mostra del Cinema di Venezia 2012 e a Rencontres du Cinma Italien de Grenoble.

Ogni film sar accompagnato dalla presenza degli autori, che incontreranno il pubblico nello Spazio Incontri a disposizione a fine proiezione per dibattiti e domande.

Ingresso 4 euro, abbonamento 10 euro.

Il programma di gioved 14 marzo

h 17,30
PANORAMICA DOC FUORI CONCORSO
Nicola Grosa, Moderno Antigone (ITA, 2012, 54) di Mario Garofalo

h 18,00
Inaugurazione mostra (Biblioteca Civica A. Arduino, Moncalieri - To)
FERMOIMMAGINE/2 curata da Sara Merlino

h 20,00
SPAZIO PIEMONTE 1
Alma (ITA, 2012, 11) di Giuseppe Glielmi
Mamma mia (ITA, 2013, 8) del Centro Sperimentale di Cinematografia - Animazione
Ruggero (ITA, 2012, 14) di Franco Dipietro
Il debito del mare (ITA, 2012, 14) di Adil Tanani
Spiriti (ITA/HN, 2012, 24) di Yukai Ebisuno e Raffaella Mantegazza

h 21,30
PANORAMICA DOC
Cadenas (ITA, 2012, 62') di Francesca Balbo

h 22,30
PANORAMICA DOC
Nozze dagosto (ITA, 2012, 60) di Andrea Parena

14/03/2013, 10:00