Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!X

OPEN CINEMA - Scenari di cinema negli anni '10


Il libro a cura di Emiliana De Blasio e Paolo Peverini affronta le sfide del cinema odierno


OPEN CINEMA - Scenari di cinema negli anni '10
E' un libro di soli tre anni fa, che fotografa la complessa situazione del cinema mondiale contemporaneo in termini di "apertura" e di scenari possibili (dal marketing creativo al fansubbing passando per Machinima e downloading vario), ma in un certo senso rischia di essere (gi?) datato: "Open cinema. Scenari di visione cinematografica negli anni '10", curato da Emiliana De Blasio e Paolo Peverini per le edizioni Fondazione Ente dello Spettacolo in ogni caso un volume imprescindibile per (cercare di) capire dove sta andando il cinema di oggi.

Un volume da leggere al pi presto cercando poi di aggiornarne direttamente le pagine a maggior rischio di "decadimento", ma soprattutto per coglierne i tantissimi stimoli e input per decifrare un mondo che non vede pi, da tempo ormai, un "unico" modo di vivere il cinema, e interpretarne le dinamiche per cercare di interagire e re-incontrare un pubblico sempre pi sfuggente e difficile da accontentare. Un libro prezioso che deve essere un primo passo verso una costante e ancor pi approfondita disamina della situazione, novit dopo novit, fenomeno dopo fenomeno, per non restare pi indietro.

Emiliana De Blasio docente di "Media Research" alla LUISS "Guido Carli", sociologa della comunicazione e si occupa prevalentemente di Film Studies, ricerca sullaudience e New Media Studies. Paolo Peverini docente di "Semiotica" e di "Semiotica dei media" presso la Facolt di Scienze Politiche della Luiss "Guido Carli".

15/04/2013, 12:47

Carlo Griseri