Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

THE WAITING GAME - Esiste ancora la "novità" in montagna?


THE WAITING GAME - Esiste ancora la
E' la storia della ricerca di un'avventura, ma soprattutto la riflessione su quanto sia ancora possibile trovare qualcosa di "nuovo" quando si parla di montagne, arrampicate e alpinismo: esistono ancora vie interamente libere?

Da questo quesito si muove "The Waiting Game", documentario di Emilio Previtali su una spedizione di tre atleti nella Perfection Valley, isola di Baffin, in Canada. Quattro giorni da non dimenticare per i protagonisti, che nel loro isolamento filmato sono riusciti nell'intento di trovare la "novità": l'amore per la montagna traspare evidente da ogni fotogramma, l'avventura viene raccontata e mostrata nei suoi vari aspetti e narrata con passione, le domande e i dubbi che si pongono i personaggi sono (con ogni probabilità) gli stessi che ogni arrampicatore di professione si pone, almeno una volta.

In che parte del mondo si possono trovare aree ancora inesplorate? Dov'è possibile lasciare la prima impronta sulla neve? Dove puoi godere del massimo isolamento? C'è un luogo dove puoi essere te stesso senza compromessi, lontano da tutto e da tutti, contando solo sulle tue risorse? A queste domande "The Waiting Game" ha trovato una risposta, ma in futuro sarà sempre più difficile riuscire a farlo.

01/05/2013, 11:30

Carlo Griseri