OFF - Ortigia Film festival
I viaggi di Roby

Aperto il Santa Marinella Film Festival
con l'omaggio a Furio Scarpelli


Aperto il Santa Marinella Film Festival con l'omaggio a Furio Scarpelli
Apertura in grande stile per il Festival, ancora una volta nel bel giardino dellHotel Le Palme. Il festival stato realizzato grazie alla volont del Comune di Santa Marinella, rappresentata nella serata inaugurale dal Sindaco Roberto Bacheca e dal neo Assessore Alessio Marcozzi, alla Fondazione Cariciv e alla CRI presente nelle persone del Vice presidente provinciale Maria Cristina Scocchia e del Presidente del Locale Comitato Santa Severa Santa Marinella Fabio Napoletano. Un particolare ringraziamento alla Ass.ne 50&Pi, i cui soci potranno rivedere a Roma in autunno i migliori film di questo festival.

Come nelle passate edizioni, la serata di apertura del festival stata dedicata ad un grande del nostro cinema come trait dunion, legame, continuit tra quel cinema del passato e cinema del presente: Furio Scarpelli. Lo hanno ricordato ed evocato la sua statura artistica ed umana Silvia DAmico Bendic amica del grande Furio e il nipote Filiberto Scarpelli, nellordine produttrice e regista del film "Tormenti Film disegnato" di Filiberto Scarpelli e proiettato subito dopo la cerimonia dapertura.

Furio Scarpelli, nato in quella fucina di artisti che fu la Roma post bellica, ci ha raccontati, prima in tono comico poi, mano a mano, sempre pi satirico, con tutti i nostri difetti nella speranza vana, di correggerci. Convinto assertore della necessit di unampia cultura in senso lato, non solo letteraria ma anche di vissuto, con maestria ha raccontato la nostra vita quotidiana fatta di cose modeste ma riscattata spesso, nobilitata da uno scatto finale di eroismo, di recupero della propria dignit, pensiamo a "Tot e Carolina" o a "La Grande Guerra".

29/07/2013, 13:41