CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

NFF - LA SECONDA NATURA - Napoli culla della filosofia


NFF - LA SECONDA NATURA - Napoli culla della filosofia
Interessante ritratto sull’ avvocato e filosofo napoletano Gerardo Marotta, "La Seconda Natura” è diretto da Marcello Sannino con una regia che si concentra molto sulla parola dei protagonisti e su interessanti immagini di archivio. In una società italiana sempre più ignorante e persa nei deliri della politica e della mancanza di ideali, Marotta può rappresentare una sorta di Don Chisciotte della cultura destinato alla perenne lotta contro il sistema dello sfascio italiano. Fondatore di Cultura Nuova, nasce culturalmente  in ambiente crociano, fondando poi negli anni’70 l’Istituto Italiano di studi filosofici di Napoli. La “seconda natura” di cui parla il titolo è la via che propone Marotta per uscire dalla palude dell’ignoranza. Il lavoro dell’intellettuale deve essere fatto a stretto contatto con le istituzioni e le Accademie, altrimenti non può avere una sua efficacia politico - sociale .  

Questo ritratto documentario di Marotta è molto ben strutturato, anche se si affida totalmente al registro verbale che avrebbe avuto bisogno di più ricerca sull’immagine e di un supporto di piani e totali descrittivi. Molto dettagliata la ricerca storica e sulle fonti di archivio che si fondono bene alle molte interviste e alle   testimonianze di filosofi internazionali del calibro di Hans Georg Gadamer che nel film vediamo compiere i suoi 100 anni. La seconda natura è un film coraggioso e deciso  che affronta un problema annoso come la gestione della cultura in Italia. I problemi sembrano quasi irrisolvibili, per fortuna ci sono ancora persone come l’avvocato Marotta che tentano una battaglia destinata alla sconfitta in partenza. Saranno capaci le  nuove generazioni di filosofi e intellettuali di portare avanti la lotta dei loro maestri? Ai posteri l’ardua sentenza...

04/10/2013, 16:10

Duccio Ricciardelli