TersiteFilm
!Xš‚‰

ViaEmili@DocFest 2013 - GODKA CIRKA, il buco nel cielo


Il breve documentario di Alex Lora e Antonio Tibaldi racconta la vita di Alifa, giovane pastorella somala


ViaEmili@DocFest 2013 - GODKA CIRKA, il buco nel cielo
"Quando Allah creò la terra, la terra alzò gli occhi e vide un buco vuoto al di sopra": si apre con queste parole, recitate dalla giovane Alifa, il cortometraggio documentario di Alex Lora e Antonio Tibaldi "Godka Cirka - Un Buco nel Cielo".

Alifa è una pastorella somala, la sua quotidianità procede tra i doveri di ogni giorno e le scadenze della tradizione: la ragazza sa che presto, essendo "per bene", sarà costretta a sottostare alla volontà divina. Sarà fatta sedere, e la sua vita cambierà.

Difficile immaginare un lavoro più efficace, poetico e allo stesso tempo crudo di quello realizzato dai due registi, capaci in neanche dieci minuti di racconto di esprimere - senza parlare, e senza mai citarla - la loro posizione alla pratica dell'infibulazione, violenta (ma ancora comune) usanza di diversi paesi africani.

24/10/2013, 12:08

Carlo Griseri