OFF - Ortigia Film festival
I viaggi di Roby

Note di regia di "Casa e Bottega"


Note di regia di
Renato Pozzetto
Casa & Bottega stata prima di tutto una grande sfida. Ho conosciuto Renato Pozzetto e Nino Frassica nella primavera del 2012. E mai prima di allora avrei pensato di lavorare con loro. Con Renato meno che mai. Quando mi hanno proposto una commedia di e con Renato Pozzetto ho pensato ad uno scherzo. Lho incontrato la prima volta vicino alla stazione Termini a Roma, velocemente. Ho capito dopo che nella velocit si nasconde una parte del grande talento di Renato, insieme allarguzia di pensiero, alla creativit a flusso continuo e alla capacit d i vivere le cose con estrema libert. Renato un uomo al lavoro. Come Mario Trezzi, limprenditore lombardo, protagonista della miniserie. Mario Trezzi il padrone di un azienda del nord produttivo. Prima che arrivassero i manager, il padrone era quella persona che esisteva, che si poteva vedere. Presente in prima linea a curare il buon utilizzo del suo capitale e leffic ienza della produzione il padrone era uno per tutti, per maestranze e dirigenze. Mario Trezzi incarna la crisi del mondo rappresentato dalla fabrichetta a conduzione familiare. Il disagio e il dolore che Trezzi prova assistendo al proprio mondo che si sgretola, lho raccontato attraverso una commedia brillante e a tratti amara (come nella tradizione della commedia allitaliana).
In Casa e Bottega si ride e si piange raccontando lItalia di oggi, in particolare quella del Nord, ma anche quella del Sud. Nino Frassica Erminio, lastuto autista senza patente, messinese, cognato di Mario Trezzi. Nino, naturalmente surreale e spiritoso con Erminio lamico inatteso di Mario Trezzi. Il braccio destro leale e astuto che aiuta la storia a farsi leggera. Nino, che h a una grandissima stima di Renato, tanto da ritenerlo un suo maestro, ha avuto ampio spazio di manovra. Sul set i due creavano in continuazione con grande complicit. Non li ho mai visti sufficientemente appagati da quello che facevano. Sono due professionisti instancabili, geni della risata, e del racconto. Ma Casa e Bottega anche una storia sentimentale, tra Mario e la moglie Teresa, interpretata dalla bravissima Anna Galiena. Coniugi da pi di trentanni, non hanno smesso si amarsi, di capirsi, di starsi vicini. Alla loro storia spetta la parte pi calda, quella che anche durante il lavoro mi ha emozionato di pi. Ecco quindi la sfida. Il mio lavoro stato un gioco di equilibr io. Tra Renato, Nino, e una commedia brillante, amara e sentimentale. Non c male no?

Luca Ribuoli