Seeyousound - International Music Film Festival
I Viaggi Di Roby

I vincitori della decima edizione del Novara Cine Festival


I vincitori della decima edizione del Novara Cine Festival
MIGLIOR FILM SEZIONE A – SCENARI ORIZZONTALI
BAJO EL SOL (Sotto il sole) di Arcadi Palerm (Messico)
Motivazione: Uno sguardo sulla natura, materna e allo stesso tempo violenta, lucidamente narrato e sorretto da una stupenda fotografia.

MIGLIOR FILM SEZIONE B – ALTRI TERRITORI
HELSINKI di Juan Beiro (Spagna)
Motivazione: Opera raffinata nella scrittura e nella messinscena; con una visione originale l’autore ci introduce nel suo mondo di straordinaria quotidianità.

MIGLIOR FILM  DI ANIMAZIONE
EL RUIDO DEL MUNDO  di Coke Rioboo (Spagna)
Motivazione: Il film, con grande capacità inventiva, ricrea una perfetta metafora del percorso creativo dell’artista.

MIGLIOR FOTOGRAFIA
Pasquale Rémia per LA PRIMA LEGGE DI NEWTON di Piero Messina (Italia)
Motivazione: Per la capacità di dare vita ad una immagine forte, piena di carattere, sorretta da una impostazione personale matura.

MIGLIOR MUSICA ORIGINALE
Giuseppe Vinci per CHARLOT di Claudia Brugnaletti (Italia)
Motivazione: In un contesto privo di dialoghi la musica è un valore aggiunto alla narrazione. Pregevoli le dinamiche e la qualità del sonoro.

MIGLIORE ATTRICE
Ana Rayo e Elena Castañeda per il film HELSINKI di Juan Berio (Spagna)
Le due interpreti si sostengono nell’esemplare caratterizzazione di due amiche che, con naturalezza e drammaticità, conducono un magistrale duetto.

MIGLIOR ATTORE
Jörg Koslowsky e Vuk Jovanović per il film NEVE ROSSA di Luka Popadic (Serbia)
Motivazione: Con perfetto equilibrio i due protagonisti ci restituiscono una convincente dinamica emotiva risultando particolarmente credibili nella tensione drammatica del racconto.

PREMIO SPECIALE ORDINE ARCHITETTI
DEUS ET MACHINA di Koldo Almandoz  (Spagna)
Motivazione: Per il sorprendente utilizzo della composizione architettonica, delle forme artificiali e di quelle naturali. Per il sapiente racconto dell’equilibrio strutturale dell’architettura industriale.

MIGLIOR FILM PER LA GIURIA STUDENTI
NEVE ROSSA di Luka Popadic (Serbia) 

MIGLIOR FILM REALIZZATO DALLE SCUOLE (Sezione L’ORA DI CINEMA)
TRUE LIFE (Classe 1 MAT/A  Istituto IPSIA Bellini – Novara)

Menzioni della Giuria
SPELLBREAKER di Diana Van Houten e Janis Joy Epping (Olanda)
Motivazione: Per il sentimento primordiale espresso da una raffinata tecnica di animazione.
MARGERITA di Alessandro Grande (Italia)
Motivazione: In abile colpo di scena in risposta alle paure a ai pregiudizi.

24/03/2014, 10:50