Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby

AISHITERU MY LOVE - Tra palco e realtà


AISHITERU MY LOVE - Tra palco e realtà
Un salto dai banchi di scuola alle affascinanti tavole di palcoscenico.
Questo è ciò che si trovano ad affrontare i giovani protagonisti di "Aishiteru My Love" di Stefano Cattini, alunni di un istituto professionale modenese alle prese con la messa in scena del saggio di fine anno.

Seguendo i ragazzi da vicino e per molto tempo, nel corso delle prove, la macchina da presa registra le paure, i problemi, i sogni, di chi sa di avere ancora l'età dalla propria parte ma si trova già a guardare al futuro prossimo.

Cattini mantiene la giusta distanza dai suoi personaggi, rendendoli liberi di esprimere sinceramente le proprie idee ed emozioni, passando da situazioni ironiche a momenti di commozione.

Anche se la tipologia di documentario appare spesso "già vista", la vera intuizione dell'autore risiede nell'aver saputo trasformare un semplice doc di osservazione in un film sull'amore adolescenziale, che attraverso la varietà dei suoi personaggi mostra un quadro reale e dettagliato su come le nuove generazioni tendano a gestire i propri sentimenti.

10/04/2014, 12:09

Antonio Capellupo