Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

ZERO WASTE - La spazzatura di Napoli


ZERO WASTE - La spazzatura di Napoli
Forse la tragicommedia è l'unico modo, o almeno il migliore, per affrontare l'atavica gravità della questione spazzatura a Napoli e in Campania, che prosegue nonostante le tante promesse del sindaco di Napoli Luigi De Magistris...

Raffaele Brunetti con "Zero Waste" cerca di fare il punto sul problema: troppo spesso usata ad arte (facendola 'sparire' e riapparire a seconda dei bisogni, per veicolare voti e opinione pubblica...), la spazzatura rimane ancora e sempre più un problema enorme, un disastro ambientale che nonostante le parole non è migliorata, solo nascosta meglio. Grazie alla collaborazione del teorizzatore della 'zoer waste', Paul Connett, il regista cerca di capire cosa si possa realmente sperare per la sua città.

Dice l'autore: “Un viaggio tragicomico attraverso la città che amo, ma che ho dovuto lasciare. Tra le meraviglie del golfo più bello del modo, i frutti di mare più buoni del mondo e le surreali piramidi di spazzatura. Un viaggio in compagnia di preti, camorristi, attivisti, santi, magistrati, poliziotti, giornalisti, baristi e con due star d’eccezione: il Sindaco di Napoli e il Professore americano guru della teoria Zero Waste, che sostiene possibile azzerare i rifiuti, non solo a San Francisco ma anche a Napoli".

Una risata la seppellirà?

02/06/2014, 09:00

Carlo Griseri