Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!X

NERO D'ITALIA - Il petrolio della Basilicata


A Cinemambiente 2014 il documentario di Valeria Castellano


NERO D'ITALIA - Il petrolio della Basilicata
Valeria Castellano racconta il "Nero d'Italia", la drammatica - e troppo poco raccontata - situazione della Basilicata e dello sfruttamento del petrolio di casa nostra: la piccola regione del sud d'Italia da qualche anno ha purtroppo scoperto di avere l'oro nero sotto di s, attirando gli interessi di grandi gruppi internazionali che l'hanno sventrata e inquinata senza piet.

Le immagini delle centrali, i racconti degli abitanti del luogo, i dati sull'inquinamento parlano da soli: la situazione grave, anche perch non giustificata nemmeno (qualora bastasse) da interessi economici locali. Pochissimi lucani sono impiegati nelle realt petrolifere del territorio, e praticamente nessun euro entra nelle casse italiane da questa situazione: pur non essendo un petrolio di grande qualit, dichiarano le stesse multinazionali del settore, a farlo diventare attraente sono le bassissime royalties da pagare allo Stato, che sono anche esentate al di sotto di determinati quantitativi (elevatissimi).

Quindi, a vantaggio zero viene permesso di sfruttare e rovinare una regione italiana, e chi prova a dire qualcosa viene minacciato, licenziato o - nei casi migliori - ignorati e sbugiardato. Viggiano e intere zone della Basilicata sono allo stremo, con gli abitanti costretti dalle loro ristrettezza economiche a non lasciare una terra che sta morendo e li sta uccidendo.

04/06/2014, 10:30

Carlo Griseri