Festival del Cinema Cittŕ di Spello
I Viaggi Di Roby

L’International ShorTS Film Festival annuncia
il corto 68 in gara a Maremetraggio


L’International ShorTS Film Festival annuncia il corto 68 in gara a Maremetraggio
L’International ShorTS Film Festival organizzato da "Maremetraggio" pensa come ogni anno certamente al futuro, ma senza tralasciare il passato. Durante questa importante e significativa 15a edizione infatti oltre alla retrospettiva su Francesca Neri, il festival omaggierŕ la CSC Production – la societŕ di produzione del Centro Sperimentale di Cinematografia – con “Rewind”, un vero e proprio “balzo all’indietro” per questa iniziativa che dedica una riflessione a registi importanti che si sono diplomati al Centro Sperimentale e che sono passati per Trieste con le loro Opere Prime durante questi 15 anni di festival.

L’omaggio dedicato ai diplomati, di cui tre parteciperanno anche alla sezione Opere Prime di quest’anno - Fabio Mollo, Alessandro Rak ed Enrico Maria Artale - sarŕ la proiezione in pellicola dei loro esercizi e/o saggi di diploma di allora, consistenti in cortometraggi realizzati agli esordi della loro carriera.

Un omaggio a 12 registi, i cui “primi” cortometraggi sono poco conosciuti. Un’occasione quindi per vedere ogni sera durante il festival, dal 28 giugno al 5 luglio, al teatro Miela, prima della proiezione dei film di Francesca Neri, i “test” di registi che hanno decisamente superato gli esami e dimostrato il loro talento negli anni grazie anche al Centro Sperimentale di Cinematografia e a Maremetraggio che ha dato loro visibilitŕ.

L’omaggio č stato annunciato a Roma all’Aranciera di San Sisto dalla Presidente dell’Associazione Maremetraggio Chiara Valenti Omero durante l'evento organizzato dalla rivista Fabrique du Cinema, all'interno del quale č stato presentato il contest “Un’altra chance”.

In quest’occasione č stato anche selezionato il numero 68, ovvero il cortometraggio italiano extra mai premiato prima, ora in competizione con i 67 “Top of the ShorTS” provenienti da tutto il mondo e che si contenderanno il Premio Punto Enel di 10.000 euro. Una vera e propria chance per il corto vincitore “Il Serpente” di Nicola Prosatore, premiato da Alessandro Gaetano di Turismo FVG con un trolley come per augurare al regista un decollo verso la notorietŕ, mentre ai 5 finalisti in gara - “Risorse Astratte” di Adriano Candiago, “The search for inspiration gone” di Ashley Briggs, “Il mese di giugno” di Valerio Vestoso, “Il Premio” di Francesca Mazzoleni e “Un amato funerale” di Luca Murri - sono stati consegnati in premio, sempre da Turismo FVG, cinque smartbox.

“Il Serpente” č un cortometraggio italiano visionario, di potenziale portata internazionale per il suo genere unico, ricco di tensione e che rappresenta per il festival un’anteprima assoluta essendo appena stato terminato e prodotto.

11/06/2014, 20:25