I Viaggi Di Roby

"Smile" a DOC3, poi la serie


Mercoledì 3 settembre 2014 alle 23.40 su Rai3 va in onda il tredicesimo e ultimo appuntamento di Doc3, la serie di documentari d’autore che raccontano il mondo e la complessità delle varie culture. La programmazione di “Smile" di Davide Tosco - un’indagine sull’universo giovanile contemporaneo con particolare attenzione ai fenomeni di dipendenza dalla droga - diventa anche l’occasione per inaugurare un’interessante connessione tra Rai3 e il mondo della rete. “Smile” infatti è anche un dispositivo transmediale che prevede l’avvio di una web serie di 10 episodi, dal titolo “Smile/La Serie”.

In “Smile” le realtà complesse del mondo giovanile sono raccontate attraverso un linguaggio crudo e un punto di vista interno, il più vicino possibile a quello dei protagonisti stessi. Una riflessione lucida sulle motivazioni, i rituali e i contesti che definiscono comportamenti e abitudini delle giovani generazioni. Il documentario si basa su centinaia di interviste e discussioni con gruppi di giovani nelle scuole, nei luoghi di aggregazione spontanea e informale, nei club e nelle discoteche, come per strada. Frutto di un lungo periodo di ricerca, “Smile" cerca di rispondere a domande che possano aiutarci a capire da dove vengono e dove sono diretti i nostri figli. Un affresco senza retorica né preconcetti morali, senza censure e commenti esterni, che parte dalle semplici esperienze quotidiane di ragazze e ragazzi di oggi, nel complicato passaggio alla vita adulta.

“Smile/La Serie” riprende le fila della storia di Andy, uno dei protagonisti della docu-fiction. Con uno sguardo dissacrante ma empatico, la serie si immerge nella quotidianità di un post-adolescente medio: a metà strada tra l’energia malinconica di Skins e la scatch-comedy surreale alla Monthy Python, "Smile/La Serie” parla del viaggio di Andy verso la maturità, accompagnato da personaggi che ne arricchiscono, complicano e colorano l’esistenza. La serie (www.smile.rai.it) partirà il 3 settembre, in contemporanea con il documentario, per proseguire a cadenza settimanale, per 10 puntate.

Davide Tosco ha realizzato con la Rai diversi progetti speciali di convergenza digitale, tra cui “Cultural shock” (miglior programma educativo al Japan Prize 2013, Best Youth Nonfiction Program al BANFF 2014) e “Transiti” (trasmesso anche da Doc3) la prima web serie interattiva del network Rai all'interno di un servizio di approfondimento radio, web, tv. “Transiti” è stato finalista al Prix Europa nella categoria Best OnLine Productions.

02/09/2014, 12:24