Festival del Cinema Citt di Spello
I Viaggi Di Roby

Note di regia del cortometraggio "Corpo Familiare"


Note di regia del cortometraggio
una danza che segue i movimenti dellanima, basterebbe questo per capirci meno; il vizio quello di creare con ci che ti sta intorno, senza pensieri, intenti o scopi; non c premeditazione, c urgenza. I miei lavori non rappresentano, non significano, si accordano in maniera musicale senza logica apparente, senza cronologia, seguono un sentimento poetico. Non traduco da pensiero/scrittura, resto nella materia prima, nel corpo degli attori, dellimmagine, della memoria.

Gabriele Di Munzio