Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

L'Efebo d'Oro per il libro cinematografico dell’anno a Italo Moscati


L'Efebo d'Oro per il libro cinematografico dell’anno a Italo Moscati
Il libro cinematografico dell’anno è “Eduardo De Filippo: Scavalcamontagne, cattivo, genio consapevole” di Italo Moscati.

Alla recentissima opera dello scrittore, regista e sceneggiatore, pubblicata da Ediesse, va la Targa Speciale del Centro di Ricerca per il Cinema e la Narrativa nell’ambito dell’Efebo d’oro 2014. Pubblicato in occasione dei trent’anni dalla morte del grande Eduardo, Moscati mette a fuoco la poliedrica personalità espressa oltre che nel teatro, nel cinema e nella televisione. E’ dunque un premio al linguaggio questo che l’Efebo d’Oro aggiunge al già nutrito carnet della 36.ma edizione che si svolgerà a Palermo dal 3 al 5 dicembre prossimi.

La cerimonia conclusiva avrà luogo a Palermo al Cinema De Seta dei Cantieri Culturali alla Zisa, alle 18,30 con la consegna delle statuette d’oro ai registi Francesco Munzi, Saverio Costanzo e Ficarra e Picone (i due comici palermitani nella molteplice veste di autori, attori e registi di se stessi). Ad essi si affiancano gli altri riconoscimenti. Ne fa incetta "Anime nere" con quattro targhe speciali che vanno all’autore del romanzo Gioacchino Criaco, ed agli attori Fabrizio Ferracane, Peppino Mazzotta e Aurora Quattrocchi. Targa speciale per la serie televisiva “In treatment” infine a Guido Caprino, che ne è stato uno degli interpreti più sensibili.

17/11/2014, 17:24