Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

Home video: le novità Luce Cinecittà di Natale


Home video: le novità Luce Cinecittà di Natale
Dal 10 dicembre 2014 in tutte le librerie e in distribuzione sul circuito Terminal Video Italia, le novità del catalogo Home Video Luce Cinecittà. Tra i titoli "Fuoristrada", film rivelazione di Elisa Amoruso, vincitore della menzione speciale nella sezione Prospettive Doc Italia al Festival Internazionale del Film di Roma 2014 e candidato al Nastro d'Argento per il miglior documentario 2014; "Il venditore di medicine" di Antonio Morabito, un film di scottante attualità con Claudio Santamaria e Isabella Ferrari che, partendo dallo scandalo del comparaggio farmaceutico e da un sistema di corruzione nel commercio di farmaci in Italia, tesse il racconto di una realtà inquietante spesso sotto i nostri occhi, ma invisibile.

La sfida tra potere e cinema in Italia del documentario "Scandalo in sala" di Serafino Murri e Alexandra Rosati. Un viaggio avvincente nel nostro immaginario, tra censure, sequestri, crociate e sogni di celluloide, da Totò e Carolina a La dolce vita, da Marco Bellocchio a Nanni Moretti, da Andreotti a Berlusconi. E ancora: "Sul vulcano", il nuovo film doc di Gianfranco Pannone, una delle rivelazioni dell’ultimo Festival di Locarno che prende le mosse dai racconti di Maria, Matteo e Yole: tre vite ai piedi del Vesuvio, un luogo unico al mondo, ricco di miti, storia ed evocazioni letterarie. "il treno va a Mosca" film doc di Federico Ferrone e Michele Manzolini presentato al Festival di Torino 2013 che racconta la fine di un mondo attraverso lo sguardo e i filmati 8mm del barbiere comunista Sauro Ravaglia. E’ il 1957 ad Alfonsine, uno dei tanti paesini della Romagna “rossa” distrutti dalla guerra. Sauro e i suoi amici sognano un mondo di pace, fratellanza, uguaglianza, sognano l'Unione Sovietica. Arriva l'occasione di una vita: visitare Mosca durante il Festival mondiale della gioventù socialista.

09/12/2014, 17:11