Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚ť‰

BFM33 - Presentato in anteprima “National Gallery”


BFM33 - Presentato in anteprima “National Gallery”
Nella splendida cornice del Teatro Sociale, in cittŕ alta a Bergamo, č stata presentato il documentario “National Galley” di Frederick Wiseman, introdotto da un'intervista in esclusiva realizzata a Bologna. Una splendida pre-apertura della 33.ma edizione del Bergamo Film Meeting con una pellicola che colpisce al cuore ed affascina per il linguaggio naturale, di continua ricerca e di vicinanza all’uomo nel descrivere e capire l’arte.

Ambientato tra i muri della famosissima “National Gallery” di Londra il regista ci propon,e attraverso le immagini ed il suo occhio attento, il mistero impenetrabile dei dipinti partendo dagli studi sull’autore, dalle analisi approfondite sulla fattura del quadro ma, cosa piů importante, realizzando il documentario con un linguaggio rivolto a tutti e non solo agli esperti del settore. Tre ore in cui gli occhi degli spettatori sono immersi tra le opere d’arte in un vero e reale sguardo attento e interessato. Si intrecciano storie anche attuali, come le continue riunioni dello staff per comprendere come promuovere al meglio le nuove mostre, tramite un linguaggio piů popolare o ahimč notando il continuo ridursi dei fondi destinati… ma le lunghe file di persone per l’accesso al museo testimoniano il bisogno umano di confrontarsi e capire l’arte, essenza per noi indispensabile.

Da sottolineare la capacitŕ delle guide di coinvolgere ed affascinare i visitatori, di qualsiasi etŕ (commovente la spiegazione di un quadro analizzato con un rilievo ad un gruppo di persone non vedenti) e la protezione quasi “maniacale” delle opere d’arte da parte dello staff che ne fa una vera missione. Conservare queste opere d’arte, anche attraverso il restauro conservativo senza sconvolgere l’opera originaria, č un dovere nei confronti dell’artista e di testimonianza verso le generazioni future.

07/03/2015, 12:33

Luca Corbellini