I Viaggi Di Roby

CROWDFUNDING - "Funne", le ragazze che sognano il mare


CROWDFUNDING -
Dodici «ragazze» ottantenni di un paesino delle valli trentine che, per poter vedere il mare per la prima volta nella loro vita, sfidano i reumatismi, le paure e la crisi economica. Una comunità di sole donne (“funne”, nel dialetto locale) disposte a tutto per raggiungere il proprio sogno.

Così viene presentato il documentario in lavorazione di Katia Bernardi, "Funne - Ragazze che Sognano il Mare", per cui è stata attivata sul portale di Indiegogo una raccolta di crowdfunding che aiuterà a raggiungere la somma necessaria per poter permettersi il viaggio.

Il documentario seguirà passo passo la loro avventura. Prive dei fondi necessari, le Funne le provano davvero tutte per racimolare i soldi necessari. La prima idea è stata quella di affidarsi alla classica vendita di merletti e torte fatte in casa, nel corso della sagra dedicata alla Madonna della Neve, evento clou del paese. Poi, considerati gli scarsi introiti, decidono di posare per un calendario davvero speciale: 12 mesi in cui raccontare, una per una, il proprio sogno ancora da realizzare. Ma nemmeno questo, messo in vendita lo scorso Natale, dà i risultati sperati. Eccole allora giocare la carta estrema: sfidare quell'universo moderno e misterioso che si chiama: “l'Internét”.
Grazie all'aiuto di un nipote esperto di web e social network, danno vita a una campagna di crowdfunding che possa permetter loro di racimolare la somma necessaria. L’obiettivo è partire tutte insieme per il mare della Croazia all’inizio di agosto. Grazie alla rete hanno scoperto infatti che, sull’isoletta croata di Ugljan, ogni 5 agosto si tiene una processione dedicata proprio alla Madonna della Neve.
Quale migliore occasione per vedere il mare?

Per poter realizzare il loro sogno le Funne hanno bisogno di 3.116 euro. A tutti coloro che vorranno sostenerle partecipando alla raccolta con una o più quote, offrono diverse tipi di ricompense: dalla spilla per diventare socio onorario del circolo al Rododendro a lezioni di cucina tipica di montagna, dal calendario 2015/2016 a una speciale cartolina inviata dalle Funne dal mare della Croazia. Il diario delle Funne su Facebook

Accanto alla campagna di crowdfunding è online anche una pagina Facebook a loro dedicata che, nei prossimi mesi, oltre all'andamento della raccolta, seguirà le storie individuali e di gruppo delle dodici “Calendar Girl” di Daone.
Una sorta di diario quotidiano con le storie le memorie e le curiosità di un minuscolo paese di montagna.


Il teaser


17/06/2015, 09:04