Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

Debutto a Venezia per Visioni dal Mondo – Immagini dalla Realtà


Debutto a Venezia per Visioni dal Mondo – Immagini dalla Realtà
Sarà presentato il prossimo 9 settembre a Venezia in occasione della 72° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, il Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo – Immagini dalla Realtà debutterà a Milano dall’11 al 13 dicembre 2015 nella suggestiva cornice dell’UniCredit Pavilion.

Sarà presentata ufficialmente il 9 settembre, nel prestigioso contesto della 72° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, la prima edizione del Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo – Immagini dalla Realtà, che si svolgerà a Milano dall’11 al 13 dicembre nell’innovativo UniCredit Pavilion, il nuovo spazio polifunzionale di UniCredit in piazza Gae Aulenti 10, disegnato dall'architetto Michele De Lucchi e destinato a diventare il nuovo centro per la promozione della cultura e delle arti.

Il Festival, organizzato da UniCredit Pavilion e dalla società di produzione Frankie Show Biz, sarà dedicato interamente all’indagine e alla narrazione della contemporaneità. Il Festival ha il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, la media partnership di Rai, RaiNews24 e RaiCultura, il sostegno di Rai Cinema e gode della collaborazione di Istituto Luce-Cinecittà.
È stata inoltre definita la collaborazione con Doc/it, l’Associazione Documentaristi Italiani e sono in corso ulteriori accordi di collaborazione e patrocini con importanti istituzioni pubbliche e private e associazioni di settore.

Con la direzione artistica di Fabrizio Grosoli, Visioni dal Mondo – Immagini dalla Realtà intende valorizzare e promuovere la diffusione, la conoscenza e la fruizione del cinema documentario italiano e internazionale, non solo come modello d’informazione, ma anche come narrazione, racconto originale e “Cinema della Realtà”. Il Festival sarà un’occasione per riflettere sul mondo contemporaneo attraverso lo sguardo originale che emerge da opere di approfondimento e di arte cinematografica, ma anche uno spazio e un’opportunità di espressione per autori e registi che con coraggio e intelligenza si cimentano nella narrazione dell’oggi.

08/09/2015, 12:04