Seeyousound - International Music Film Festival
I Viaggi Di Roby

Passaggio di testimone alla direzione delle Giornate del
Cinema Muto: a David Robinson succede Jay Weissberg


Passaggio di testimone alla direzione delle Giornate del Cinema Muto: a David Robinson succede Jay Weissberg
Da quest’anno un’importante novità alla direzione artistica delle Giornate del Cinema Muto di Pordenone. A David Robinson, in carica dal 1997 e d’ora in poi direttore emerito, succede Jay Weissberg, newyorkese, corrispondente di Variety da Roma, dove vive dal 2003. Critico del cinema di prestigiose testate internazionali, costante frequentatore dei maggiori festival di tutto il mondo dove ha svolto spesso anche il ruolo di giurato o di curatore del programma, Weissberg ha dimostrato fedeltà assoluta alle Giornate dal 2001 partecipando a tutte le edizioni successive e curando negli anni alcune retrospettive fra cui “Sherlock e gli altri: il detective inglese nel cinema muto”, nel 2009, e lo scorso anno – insieme ad altri - la retrospettiva Barrymore.

La collaborazione - che continuerà - con David Robinson, cui si deve l’ideazione e la realizzazione del programma 2015, tra le più interessanti e ricche della storia del festival di Pordenone, si basa sulla stima e amicizia reciproca ed è il migliore auspicio per la continuità e la vitalità delle Giornate per il futuro.

Doverosamente anche in questa occasione è d’obbligo riconoscere che il grande prestigio della manifestazione è merito in gran parte del lavoro e della passione di Robinson, già direttore del Festival di Edimburgo, critico cinematografico del Times, autorevole  storico del cinema e biografo ufficiale di Chaplin, che sin dal primo giorno della sua direzione e per tutto questo tempo ha messo in campo le sue competenze, il suo prestigio e soprattutto la sua grande e sempre giovane passione per far diventare le Giornate del Cinema Muto la realtà che tutti conoscono.

01/10/2015, 15:04